Dolci con ricotta : dessert e merenda per tutti i gusti

Dolci con ricotta : dessert e merenda per tutti i gusti

Torta di ricotta e amaretti

Una torta leggera di calorie senza rinunciare al gusto. Assaggiata da un’amica e presto fatta per noi
300 g di farina 00
100 g di zucchero
100 g di burro a pezzetti
1 uovo grande
10 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
la buccia grattugiata di 1 limone biologico.
per la farcia
250 g di ricotta
3 cucchiai di zucchero
100 g di amaretti sbriciolati grossolanamente
mezzo bicchierino di liquore amaretto
1 uovo.
Per impastare la frolla ho usato il frullatore grande non per i liquidi. Versare la farina ed il burro a pezzi. Azionare a velocità bassa finché il burro è tutto assorbito dalla farina diventando tutto come “sabbioso”.
Unire poi l’uovo intero e tutti gli ingredienti rimasti. Togliere l’impasto dal frullatore, modellarlo in una palla e metterlo nel frigorifero per mezz’ora.
Preparate la farcia mescolando la ricotta con la frusta ed unire uno alla volta gli altri ingredienti.
Stendere due terzi di frolla con un bordo leggermente alto, versare la farcia e coprire con l’ultimo pezzo di frolla stendendo la pasta ed appoggiarla sopra la torta .Guarnite con alcuni amaretti.

Cannoli siciliani

Per l’impasto: 500 g di farina di manitoba, 30 g di strutto, 30 g di zucchero, 4/5 uova, un albume, 65 g di Marsala, un cucchiaino di aceto, un litro di olio di semi, cannella e sale qb
Per il ripieno: 1 kg di ricotta di pecora, 300 g di zucchero, 100 g di gocce di cioccolato, 20 ciliegie candite, 20 scorzette di arance candite, zucchero a velo qb

Nella planetaria mettiamo la farina, lo zucchero, il sale, la cannella e lo strutto, uniamo le uova, l’aceto e il marsala e impastiamo fino a formare un composto omogeneo. Facciamo riposare un paio di ore in frigorifero, stendiamo la pasta sottile con la macchina apposita, la coppiamo con un coppapasta, avvolgiamo i tondi ricavati nelle apposite canne per tenere la forma del cannolo e facciamo aderire le estremità spennellandole con l’albume. Li facciamo riposare qualche ora, quindi li friggiamo in olio di semi bollente a 170°. In una ciotola con una frusta amalgamiamo la ricotta di pecora e lo zucchero fino a che lo zucchero non sia ben sciolto, mettiamo a riposare per un paio d’ ore in frigo, setacciamo il tutto, uniamo le gocce di cioccolato e amalgamiamo. Farciamo i cannoli con il composto fatto.

RAVIOLINI DI SFOGLIA RIPIENI DI RICOTTA DOLCE

Ingredienti:
Pasta sfoglia, ricotta, zucchero, mezzo limone, zucchero a velo.

Preparazione:
1) Spremere il succo di mezzo limone e grattugiare un pò della sua scorza;

2) In un piattino versare la ricotta e aggiungerci il succo di limone, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e mescolare bene per far amalgare il tutto. Lasciare a riposo 5 minuti.

3) Nel frattempo stendete la pasta sfoglia;

4) Tagliatela poggiandoci sopra un bicchiare capovolto in modo che escano tanti cerchi;

3) Mettete un cucchiaino di ricotta su ogni cerchio;

4) Richiudete il cerchio da un’estremità all’altra in modo da creare un raviolo, stando attendi a chiudere bene i bordi. Praticate sopra due piccoli tagli.

5) Mettete nel forno preriscaldato a 210° per 15 minuti.

6) Spolverate di zucchero a velo..e poi ecco a voi il risultato.

N.B.: se preferite potete aggiungere nella ricotta anche delle piccole scaglie di cioccolato!!!

TORTA DI RICOTTA DOLCE

Ingredienti:
Pasta sfoglia Buitoni (quella rotonda), 2 uova, 400gr ricotta, 10 cucchiai di zucchero.

Preparazione:
1) In un piatto mettete la ricotta, le uova e lo zucchero e girate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti;
2) Srotolate la sfoglia Buitoni, tagliate un centimetro di bordo (che vi servirà per fare poi le strisce decorative) e stendetela in una teglia da forno lasciandola appoggiata direttamente sulla sua carta;
3) Versateci tutto il composto dentro e aggiustatelo aiutandovi con le mani. Metteteci sopra le striscette di pasta frolla che avete tagliato, decorandola come fosse una crostata;
4) Spennellate le strisce e il bordo della vostra torta con un po’ di latte per farla dorare;
5) Infornate nel forno preriscaldato a 220° per circa 25/30 minuti. Appena diventa dorata sopra spegnete e lasciate raffreddare.