Dolci di carnevale : chiacchiere al cacao , frittelle e sfoglia di mele con marmellata

Dolci di carnevale : chiacchiere al cacao , frittelle e sfoglia di mele con marmellata

CHIACCHIERE AL CACAO PROFUMATE ALL’ ANICE ED ARANCIA

Dolci di carnevale : rose, ventaglietti , chiacchiere , frittelle e castagnole

Ricetta del maestro Sal De Riso
INGREDIENTI:
500 gr.di farina 00
80 gr.di zucchero semolato
50 gr.di cacao amaro in polvere
80 gr.di burro ammorbidito
4 uova medie
50 gr.di liquore all’anice
50 gr.di acqua
un pizzico di sale
la scorza grattugiata di mezza arancia
i semini di mezza bacca di vaniglia
olio di semidi di arachidi q.b. per friggere
zucchero a velo per rifinire
PROCEDIMENTO:
Versare tutti gl’ingredenti in una ciotola da ultimi uova, scorza d’arancia e burro; lavorare con le mani l’impasto dopodiche’ avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per un’ora.
Trascorso il tempo di riposo riprendere l’impasto e stendere la sfoglia con il mattarello o con la macchinetta per la pasta; dopodiche’ con una rotella tagliapasta formare le chiacchiere tagliando delle striscie .Portare l’olio a temperatura e friggere le chiacchiere poche per volta .Una volta fredde spolverare di zucchero a velo .

FRITTELLE DI CARNEVALE ALL’UVETTA

Frittelle molto semplici dolci e salati fritte e al forno

PER L’IMPASTO:
250 ml acqua
50 g burro
1 pizzico di sale
150 g farina 00
50 g di fecola
50 g zucchero
la buccia di un limone piccolo grattugiato
3 uova
mezza bustina di lievito per dolci
100 g.di uvetta fatta rinvenire circa 15 minuti in acqua tiepida ed asciugata
PER FRIGGERE :
olio di arachidi
PER COSPARGERE:
zucchero a velo
PROCEDIMENTO:
Mettere acqua e burro sul fuoco e far bollire, quindi versarvi in un colpo farina e fecola, poi togliere dal fuoco ed inserire un uovo alla volta facendo assorbire bene e quindi gli altri ingredienti ( uvetta e lievito alla fine) amalgamando fino ad avere un composto liscio e senza grumi . Prendere l’impasto con due cucchiaini ( a me piacciono grandi ed ho usato due cucchiai da tavola) e far scivolare nell’olio giunto a temperatura (sara’ pronto quando, una volta inserito uno stuzzicadenti intorno si formeranno le bollicine). Giratele da un lato e dall’altro; saranno pronte una volta che diverrano belle gonfie e dorate.Scolatele su della carta per fritti; una volta fredde cospargete di zucchero a velo.

Frittelle semplici

100 gr.di farina 00
100 gr.di farina manitoba
1 uovo medio
50 gr.di zucchero
30 gr.di olio di semi
150 gr.di latte caldo
30 gr.di fiocchi di patate (il preparato per pure’)
10 gr.di lievito di birra sciolto in due cucchiai di latte caldo
un po’ di liquore a vostro gusto
olio per friggere e zucchero semolato per rifinire

PROCEDIMENTO:
sciogliere i fiocchi di patate nei 150 gr.di latte caldo, aggiungere gli altri ingredienti ed impastare; mettere in una ciotola a lievitare fino al raddoppio dell’impasto (circa due ore), dopodiche’ stendere l’impasto con il mattarello allo spessore di circa mezzo cm. e dare forma ai dolci ( ciambelle, treccine ecc.) far lievitare ancora mezz’ora e poi friggere in abbondante olio; rotolarli ancora caldi nello zucchero semolato.

SFOGLIA DI MELE CON MARMELLATA DI PESCHE E AMARETTI

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
1 mela
Marmellata di pesche q.b
5 amaretti sbriciolati
Latte per spennellare
Zucchero di canna q.b.

Preparazione:
Tagliate in quattro parti la pasta sfoglia lasciando la carta da forno della confezione.
Fate tre tagli ad angolo retto in ogni spicchio di sfoglia dalla spessore di circa 1 cm.
I tagli non devono arrivare fino al bordo esterno. lasciate uno spazio di circa 2 cm.
Versate la marmellata di pesche al centro dell’ultimo triangolo, mettete le fette di mele una vicino all’altra e spennellate sulla superficie di ciascuna la marmellata.
Proseguite in questo modo fino a raggiungere la punta della sfoglia (la decorazione sembra a quella di un’ala).
Versate un po’ di amaretti sbriciolati.
Coprite con un lembo della sfoglia la farcitura e poi con l’altro.
Decorate la base del triangolo con i rebbi della forchetta.
Spennellate la sfoglia con il latte e poi spolverizzatele con dello zucchero di canna.
Infornate a forno caldo a 200°C.
Una volta cotte, sfornatele e spolverizzatele con lo zucchero a velo.