Dolci al miele : Torta, crostata e biscotti

Dolci al miele : Torta, crostata e biscotti

Crostata con farina di castagne, miele di castagno e ricotta 


Il dolce giusto per l’autunno, dal sapore intenso e particolare in famiglia Lsa dolcezza della farina di castagne, unitamente al sapore pungente e forte del miele di castagno trovano il giusto equilibrio con la cremosita’ e il gusto avvolgente della ricotta un dolce delizioso.
INGREDIENTI
PER LA FROLLA AL CASTAGNO
180 g. di farina 00
200 g. di farina di castagne
200 g. di burro freddo a pezzi
65 g. di miele di castagno
3 tuorli d’uovo.
In una ciotola setacciare entrambe le farine e unire il burro freddo a pezzi. Impastare con le mani, in fretta, per evitare che il composto si riscaldi e aggiungere il miele e i tuorli. Amalgamare e formare una palla, che avvolgerete in pellicola da cucina e mettere a riposo nel frigo per 30 minuti circa.
PER LA CREMA
500 g. di ricotta
100 g. di zucchero
4 uova intere
1 fialetta di aroma alla mandorla o altro liquore a piacere.
Sbattere con un frollino le uova con lo zucchero. Aggiungere la ricotta e l’aroma e continuare a sbattere fino al formarsi di una crema densa e setosa.
ASSEMBLAGGIO DELLA CROSTATA
Imburrare una tortiera del diametro di circa 28 cm e stendere la frolla con l’aiuto di un mattarello, lasciandone da parte un po’ per creare il bordo. Versare la crema di ricotta e con la frolla rimanente creare dei cordoncini che, attorcigliandoli, verranno posti lungo il bordo della crostata.
Infornare, in forno statico, preriscaldato, a 180°, per circa 45 minuti.
Lasciare raffreddare e, una volta sfornata la crostata, decorare con delle castagne al centro (precedentemente bollite) e miele di castagno

BISCOTTI CON UOVA E MIELE

4 uova, 200gr di farina, 100gr di zucchero, 2 cucchiai di miele, 2 cucchiaini di cacao in polvere, 80gr di uva passa, 1 bicchierino di rum, 15ml di olio d’oliva, 1 cucchiaio di essenza di vaniglia, 8gr di lievito in polvere, 40 ml di acqua.

Separiamo gli albumi e li sbattiamo con zucchero, vaniglia, olio, miele e acqua.

Cavalchiamo i bianchi sulla neve rigida che riserviamo.

Aggiungiamo la farina e il lievito setacciato ai tuorli quando ben miscelati, aggiungiamo i bianchi montati a poco a poco con movimenti avvolgenti. Aggiungi l’uvetta che in precedenza avremo idratato con il bicchiere di rum, mescola bene.

Cuocere a 180 ° precedentemente preriscaldato il forno per circa venti minuti, estrarre e lasciare raffreddare su una griglia.

Una volta freddo diluiamo un po ‘di miele e vernice sulla parte superiore per dare loro brillantezza.

TORTA MIELE ARACHIDI E RICOTTA

Ingredienti :

ricotta 250 gr

farina 250 gr

miele 100 gr

latte 60 ml

zucchero 50 gr

uova 2 grosse

lievito 1 bustina

scorza di 1 limone

arachidi 150 gr, non salati

sale 1 pizzico

Procedimento :

Lavorare a lungo lo zucchero con le uova, aggiungere nell’ordine il miele, la ricotta, il limone grattugiato, e poi gradatamente la farina setacciata alternata al latte.

Travasare in uno stampo imburrato ed infarinato,ricoprire con le arachidi sparse e infornare a 180 gradi per 45 minuti circa, se le arachidi dovessero risultare troppo dorate coprire con carta d’alluminio e lasciare il dolce in forno spento ancora 10 minuti.

Pignolata al miele d’Arancio


Ingredienti:
1kg farina per dolci
6 uova fresche
250 gr zucchero
1 scorza d’arancia
100 gr olio d’arachidi
1 litro olio per friggere
500 gr miele di fiori di zagara
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
Procedimento:
Passate la farina al setaccio. Disponete a fontana su una spianatoia, rompete al centro le uova, aggiungeteci lo zucchero, addensateci 100 gr d’olio di semi e un pizzico di cannella.
Impastate fino a ottenere un impasto liscio e morbido, separate l’impasto in cilindri grossi come un dito , sminuzzateli a pezzetti e arrotolateli.
Friggeteli in olio bollente ma non fumante.
Levate una volta dorati e sgocciolateli, passateli su carta assorbente da cucina.
Fate sciogliere il miele in un tegame ampio, adagiateci i pezzetti già fritti,sistemateli a piramide in un piatto da portata, servite la pignolata ben fredda cosparsa con confettini colorati, oppure scorza d’arancia grattugiata.

Torta miele, crema pasticcera e yogurt
Prima di cominciare a preparare la torta fare una crema pasticcera e lasciarla raffreddare in frigo.
Ingredienti:
250 gr miele d’arancio
uova 180 gr che dovrebbero corrispondere a 3
65 gr burro
yogurt 110 gr
cannella 1/2 cucchiaino
200 gr farina
50 gr fecola
scorza grattugiata di un’arancia
lievito per dolci 1 bustina
Procedimento:
Scaldare leggermente il latte, togliere dal fuoco e aggiungere il burro, lo yogurt, i rossi d’uovo mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Setacciare insieme la farina, la fecola, la cannella e il lievito e mescolare all’impasto , profumare con la scorza grattugiata dell’arancia e mettere da parte,
Intanto montare gli albumi a neve ben ferma e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto.
Con una sac a poche distribuire la crema pasticcera sulla superficie.
Infornare a 200 ° per 40 minuti.

PIGNOLATA AL MIELE

Ingredienti: 1 kg farina 6 uova, 250 gr zucchero, 100 ml olio d’arachidi, 1 litro olio semi per friggere, 500gr miele di zagara, cannella quanto basta a piacere. Passate la farina al setaccio. Disponetela a fontana su una spianatoia, rompete al centro le uova, aggiungete lo zucchero, addensateci dentro 100gr d’olio d’arachidi ed un pizzico di cannella. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Separate l’impasto in cilindri grossi come un dito. Sminuzzateli a pezzetti. Arrotolateli Friggeteli in olio abbondante. Levate una volta dorati. Sgocciolateli, passateli su carta da cucina, fate sciogliere il miele in un tegame, adagiatevi i pezzetti già fritti.Sistemateli a piramide su un piatto da portata e decorateli con le codette colorate.

KASUTERA O BIZCOCHO CASTELLA
2 cucchiai di latte, 2 cucchiai di miele, 4 uova, ¾ tazza di zucchero, ¾ tazza di farina, 6gr di lievito.
Preriscaldare il forno a 160º e mettere la carta da forno in uno stampo rettangolare.
Mescolare il latte con il miele e prenotare.
Montare gli albumi a neve ferma, aggiungere poco alla volta lo zucchero, aggiungere poco alla volta i tuorli sbattuti.
Ora aggiungi la farina insieme al lievito setacciato.
Aggiungi il latte con il miele.
Metti tutto in uno stampo e colpisci un po ‘in modo che non ci siano bolle.
Cuocere fino a quando il dolce decolla dalle pareti per 30 o 35 minuti. Coprire con pellicola trasparente e lasciare raffreddare per diverse ore.
Tagliare a fette di 3 cm.

Croccante mandorle e miele

Ingredienti

500 gr di mandorle pulite e tostate
250 ml di miele
250 gr di zucchero

Olio di semi
Spianatoia o foglio di carta forno

Procedimento
Tostare in forno caldo le mandorle circa 5 min dipende dal forno..
In una pentola mettere il miele e lo zucchero e fuoco basso senza girare ma muovendo la pentola sciogliere miele e zucchero, fino a farli caramellare.
Dopodiché aggiungere le mandorle ormai fredde e amalgamare. Fare la prova in un piatto x controllare se fila. Mettere un po’ di composto con un cucchiaino e allargando con le dita, dovrebbe formarsi un filamento. Non appena è pronto spegnere e versare il composto su una spianatoia unta di olio.
Livellare e lasciar cristallizzare ma non indurire del tutto.
Tagliare a piacere.
Lasciar raffreddare e Dopodiché trasferirlo in un piatto da portata o un vassoio.
L’unica cosa evitare di farlo in giornate umide altrimenti rimane appiccicoso. Conservare in un contenitore di vetro chiuso ermeticamente