Dolce di Pasqua : scarcelle, ciambelline e Pizza agrodolce

Dolce di Pasqua : scarcelle, ciambelline e Pizza agrodolce

Scarcelle di pasqua

Scarcelle pugliesi

Preparazione:

Disponiamo la farina sul piano di lavoro, a pioggia, attraverso un settaccio.

La impastiamo con le uova e due cucchiai di olio, continuiamo a lavorarla e incorporiamo lo zucchero, la buccia grattugiata di un limone, poco latte e un pizzichino di sale.

Una volta terminata la procedura della lavorazione dell’impasto, stendiamo la sfoglia col mattarello sul ripiano e ricaviamone 6 ovali.

I ritagli non gettateli ma conservateli in una ciotola. Dunque prendete un uovo non sguciato e poggiatelo al centro di ogni ovale e fissatelo con i ritagli spolverizzate con zuccherini colorati.

Sistemate le scarcelle su una teglia rivestita di carta da forno e infornate per minuti 30.

Servite solo una volta che si son sfreddate.

ingredienti

* 300 g di farina 00

* 2 uova per l’impasto

* 6 uova sode

* 2 cucchiai di olio

* 100 g di zucchero

* latte

* sale

* buccia di limone grattugiata

* diavoletti colorati

Dolce di quaresima

Preparazione:

Lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e schiumoso. Poi amalgamatevi la scorza grattugiata del limone e diluite con il succo. Incorporatevi quindi la farina e le mandorle finemente tritate, battete il composto e aggiungete delicatamente gli albumi montati a neve. Versate il composto in due stampi unti di burro e cuocete in forno a 200 °C. Quando i dolci saranno cotti, toglieteli dal forno e sovrapponeteli su un piatto largo, spalmando tra l’uno e l’altro uno strato di marmellata

Ingredienti:

250 g farina 00

6 uova

180 g zucchero

scorza grattugiata e succo di 1/2 limone

100 g mandorle

Burro

marmellata a piacere

Ciambelline di Pasqua

Preparazione:

in un pentolino alto facciamo liquefare il burro a bagnomaria. Prendiamo una terrina e lavoriamo con la frusta le uova e l’albume, incorporiamo la caramella e lo zucchero e continuiamo a lavorare finchè non otteniamo un composto spumoso. Vi uniamo quindi la scorza grattugiata dal limone, amalgamiamo e quindi aggiungiamo il burro fuso. Lavoriamo ancora un po’ gli ingredienti. Con l’aiuto di un colino setacciamo la farina ed il lievito sul piano da lavoro formando la consueta fontana. Nel cratere al centro adagiamo il composto lavorato prima. Incominciamo a lavorare l’impasto e mentre lo facciamo aggiungiamo man mano il latte quel tanto che basta ad ottenere una pasta gonfia e liscia.

Quindi prendiamo la teglia da forno ed imburriamola, quindi spolverizziamo con la farina.

Prendiamo ora piccole porzioni di pasta e modelliamo delle piccole ciambelle ed immergiamole per pochi minuti nell’acqua bollente. Adagiamole delicatamente nella teglia e spennelliamo con il tuorlo. Inforniamo per minuti 30 circa.

Ingredienti:

700 g di farina 00

300g di zucchero

200 g di burro

50 g di pinoli

5 uova

200 ml di latte

2 bustine di lievito

1 pizzico di cannella

Pizza agrodolce

Procedimento:

La sera si prepara il lievito madre, sciogliendo un panetto di lievito di birra con un po’ di latte e si aggiunge un po’ di farina, quindi si fa la classica croce e si ripone coperto nel forno spento.

La mattina dopo si impastano tutto gli ingredienti aggiungendo ovviamente il lievito madre e si fa lievitare il composto in forno spento per 8 ore rimestando più volte.

Versare quindi il composto in una pentola unta con un velo di strutto o di olio, senza superarne la metà come livello.
Infornare a 180° per circa un’ora o poco più, controllare sempre la cottura con lo spiedino di legno, quando esce asciutto è cotta.

Ingredienti:

1 kg di farina
8 uova
200 gr. di burro fuso
350 gr di zucchero
la buccia grattata di 3 limoni e il succo di 2
100 gr di uva passa
100 gr di canditi a pezzetti
1 bustina di vainiglia
1 pizzico di sale
100 gr di lievito di birra
1 bicchiere di latte