Dolce alle pesche veloce

Dolce alle pesche veloce

Pesche crema pasticcera e zucchero semolato

Con queste dosi usciranno una quindicina di pesche
Ingredienti:
1kg di farina
200g di strutto
170g di zucchero semolato
4 uova
1 limone (il succo)
25g di lievito di birra
Latte circa ¾ di l (quello che assorbe l’impasto)
————–
Per la bagna
500ml di acqua
200g di zucchero
1 bicchiere di alchermes
————–
Crema pasticcera:
500ml di latte
150g di zucchero
4 tuorli
50g di amido di mais
scorza di limone
mezza bacca di vaniglia
————–
Zucchero semolato per avvolgerle
Preparazione:
Unire alla farina le uova, lo strutto liquefatto e tiepido, lo zucchero sciolto in un pochino d’acqua,
il succo del limone. Avviare la lavorazione, unendo il latte poco per volta. Aggiungere il lievito sciolto in un pochino di latte tiepido. Quando la pasta comincia a fare le bolle è quasi pronta.

Si lascia lievitare sino al raddoppio del volume.
Si preparano le teglie rivestite di carta forno.
Per fare le forme, ungersi le mani con olio di semi, prendere un pezzo d’impasto
E stringerlo nel pugno. La pallina si formerà nella fessura
Tra il pollice e l’indice. Regolatevi per la dimensione, io faccio ad occhio.
Devono lievitare una seconda volta, sino al raddoppio.
Si infornano a calore moderato (180°), appena prendono colore sono pronte.
Preparare la bagna, versare in un pentolino 500ml di acqua e 200g di zucchero e portate a bollare qualche minuto, spegnete e lasciate raffreddare.
Quando lo sciroppo è freddo versare l’alchermes, in alternativa
Va bene anche il marsala.
Inzuppare le pesche nella bagna, spalmate in una metà la crema, poi avvolgetele nello zucchero semolato. Guarnite con ciliegina candita.

Cheesecake alle pesche nettarine

Ingredienti:x la base
200gr.di discotti “digestive”
80 gr.di burro fuso
Per la crema:500 gr.di yogurt bianco zuccherato
400gr.di panna vegetale montata
200 gr.di pesche
15 gr.di gelatina
50 gr.d’acqua
2 cucchiai di zucchero
x la copertura:
200 gr.di pesche
2 cucchiai di zucchero
50 gr d’acqua
Procedimento
Trito i biscotti e aggiungo il burro fuso.Fodero una teglia a cerchio aprobile da 24 cm anche sui lati.Verso il composto di biscotti e compatto bene col cucchiaio e metto in frigo.
Faccio a piccoli pezzi i 200 gr.di pesche e metto a cuocere x 10 min.con l’acqua e lo zucchero.Riduco a purea col frullatore ad immersione e aggiungo la gelatina,precedentemente strizzata ed ammollata.
Monto la panna ,aggiungo lo yogurt e la purea e verso sul fondo di biscotti.
Deve stare in frigo almeno x 4 ore io tutta la notte.
Metto a cuocere le altre pesche con lo stesso procedimento della crema.
Riduco a purea e verso sulla torta fredda .
lascio raffreddare il tutto e decoro a piacere

Pesche farina alle farine

Per le pesche

100 gr farina di mandorle (o mandorle tritate)
130 gr farina di riso
20 gr farina di mais finissima
60 gr burro
80 gr zucchero
1 cucchiaino bicarbonato
1 uovo

Per lo sciroppo

Frutti rossi schiacciati Un po di rum Acqua

Marmellata di frutti rossi
(Nutella a piacere )

Zucchero semolato

Sì amalgamano bene tutti gli ingredienti per le pesche e si fanno delle palline. 180 gradi per circa 15 minm .Frutti rossi passati nel setaccio, si aggiunge un po di rum e l’acqua.
Le pesche si fanno raffreddare e con un cucchiaio si mette della marmellata. Si “appiccicano” 2 a 2, si passano nello sciroppo e poi nello zucchero. Qualche fogliolina di menta et voilà

Pesche dolci come in pasticceria

Pesche dolci

– 500g.farina manitoba
– 500g.farina 00
– 2 uova
– 100g.strutto
– 100g.zucchero
– 400ml.latte (oppure acqua)
– 50g.lievito di birra
– 1 p.sale
– aromi (buccia di limone, vaniglia,..)

1)Impastare bene tutti gli ingredienti e lasciate lievitare
2)sgonfiare e fare delle palline di uguale peso (circa 65g.), fare lievitare di nuovo e infornare
3)appena cotte svuotare un po, bagnare con alchermes, passare nello zucchero, riempire con crema pasticcera o ricotta a scelta, spalmare i bordi con cioccolato fuso e unire le due meta.
4)decorare con ciuffetto di panna, ciliegia candita e zucchero a velo

Pesche a limone……500 g farina
4 uova
200 g zucchero
75 g burro morbido
1 bustina lievito per dolci
buccia limone
Battere le uova con lo zucchero,agg il burro,farina e lievito.
Formare delle palline schiacciare e allungare un po quelle che sarebbero le parti appuntiti del limone. Aggiungete colorante giallo un po’ all impasto..
Nel forno 175°/ 10-15′ appena raffreddare scavare un po’ d riempire cn crema o Nutella…………. bagna… 100 g d acqua 70 g d succo d limone e un limone grattugiato, fard bollire un po’ e fate raffreddare meglio prepararlo prima prendete le pesche tidmpiteve vagnateli nel limone d passarli nello zucchero…………… stessa dosa ho fatto le pesche rotonde basta fare delle palline come una noce e poi passarli nel liquore alchermes

Pesche con liquore alckermes

Ho impastato 500g di farina Manitoba 280g di uova di 50g di zucchero 10g di sale fino menzo lievito di birra 200g di burro.
Mettere tutti gli ingredienti x ultimo il burro un po alla volta fare lievitare formate delle palline di 40/50g fate lievitare in forno 170 quando vedete che si sono colorati un po’ sopra e sotto togliere e fate raffreddare io l’io fatti la sera prima scavate al centro delle pesche Bagnarle con liguore alckermes poi mettere la crema fatte lo stesso con l’altra pesca mettere una sull’altra passare prima nel liguore poi nello zucchero..

Pesche con crema diplomatica

Pesche : 300 gr di farina 00, 35 gr di fecola di patate, 120 gr di burro, 80 gr di uova intere, 120 gr di zucchero semolato, 8 gr di lievito chimico, 1 gr di sale…..impastare mettere in frigo a riposare poi formare delle palline (io 10 gr l’una) e cuocere per 10 minuti a 160 gradi forno ventilato……Bagna: 315 gr di acqua , 210 gr di zucchero (far bollire 10 minuti …quando sarà freddo aggiungere 220 gr di alkerms….a piacere un po di colore rosso