Gramigna con fagioli

Gramigna con fagioli

Pasta e fagioli origini

La pasta e fagioli è un piatto povero della tradizione italiana, molto usato negli anni 40 e 50 perchè le persone non abbienti potevano nutrirsi con pochi spiccioli. Dovete sapere. infatti,che i fagioli sono un alimento proteico quasi al pari della carne e chi non poteva dunque permettersi di acquistare la carne, suppliva con questo legume. La pasta è fagioli si prepara in tutta Italia ma ogni regione ha una preparazione diversa ; a Napoli la pasta è cotta direttamente con i fagioli mentre nella Valle Latina la pasta usata sono le Sagne che si cuociono con fagioli cannellini ed un soffritto generalmente di sedano, aglio, rosmarino e occasionalmente guanciale in olio d’oliva.

Pasta e fagioli come si fa

Per due persone:
Lessate (circa un’ora e mezza) in acqua non salata 80 grammi di fagioli borlotti che avrete messo a bagno almeno 12 ore prima.
In una casseruola fate rosolare un pezzo di cipolla tritata e uno spicchio d’aglio tagliato a metà con due cucchiai d’olio extravergine di oliva; dopo qualche minuto unite una carota tagliata a dadini piccoli, salate leggermente, eliminate l’aglio e fate cuocere per cinque minuti a fuoco basso. Aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro, i fagioli e due mestoli di brodo vegetale salato. Portate a bollore, unite 120 grammi di pasta fresca e portate a cottura, aggiungendo altro brodo se occorre.

Ricetta e foto di Mari