Dieta del ghiacciolo 

Dieta del ghiacciolo 

Buongiorno. DIETA DEL GHIACCIOLO. Questa dieta è uno dei tanti straordinari successi di rapidi regimi alimentari elaborati dal prof. Pietro Migliaccio Presidente della Società Italiana della Scienza dell’Alimentazione che permette come ho anticipato ieri di perdere fino a due chili in tre giorni. Ecco lo schema alimentare.Primo giorno per colazione:

100 grammi di latte parzialmente scremato e un frutto tipo mela renetta.

Spuntino:

Un ghiacciolo alla frutta

Pranzo

Una coppa di macedonia di frutta fresca( pera kaiser,fragole, kiwi,ananas)

Spuntino:

Un ghiacciolo

Cena:

Tagliata di frutta mista a volontà. Tra i frutti consigliati troviamo : mele renette,ciliegie,kiwi,meloni,ananas e fragole. 

Secondo e terzo giorno:

Per colazione una tazza di latte parzialmente scremato e una fetta biscottata con un velo di marmellata.

Pranzo e cena:

Pesce fresco o tonno sgocciolato con 40 grammi di pane e una porzione di verdura cruda per cominciare e una verdura cotta accanto al pesce o al tonno. 

Come vedete in questi due giorni non trovate la frutta.Inutile ricordarvi che è indispensabile camminare almeno 30/40 minuti al giorno a passo veloce e bere due litri di acqua al giorno . Vietate le bevande dolci, i succhi di frutta, gli alcolici e i superalcolici.Cominciate domani lunedì per tre giorni e non oltre .