Dado casalingo

Dado casalingo

Dado da brodo fatto in casa

Ricetta e Foto di Florinda Ginesi

Questa ricetta è nata dallo spulciare tantissime versioni che ci sono in rete ma che o per un motivo o per l’altro non mi convincevano appieno, così ho giocato ai rimestoni ed ho finalmente fatto la MIA ricetta

IL MIO DADO CASALINGO

250gr. polpa di manzo macinata, 250gr. petto di pollo macinato, 1 cucchiaio di olio extrav., 1 cipolla media, 1 costa di sedano, 2 carote, un rametto di prezzemolo, 3 cucchiai di vino rosso, 500gr. di sale fino. NO ASSOLUTAMENTE ACQUA

Ho tritato al mixer (per far prima) le verdure, ho preso un tegame dal fondo un po spesso e antiaderente e le ho messe a stufare leggermente con l’olio ed un pizzico di sale (preso dal quantitativo) poi ho unito anche la carne e l’ho fatta rosolare bene, ho sfumato col vino e quando è evaporato (ci vuole pochissimo) ho aggiunto anche il resto del sale ed ho amalgamato il tutto. Ho abbassato la fiamma ed ho fatto cuocere 55 minuti mescolando di tanto in tanto per non far attaccare. Alla fine avremo un composto molto asciutto. L’ho subito tritato un pochino per volta con l’omogenizzatore del mio ken, ma va benissimo anche il mixer (no quello ad immersione perchè essendo tutto molto asciutto si impastano le lame e non ce la fà) e messo nei barattoli a far raffreddare bene, quando sarà completamente freddo chiuderò il tappo. Si conserva benissimo in frigorifero data l’alta percentuale di sale, ma se voleste congelarlo, potrete farlo tranquillamente tanto non indurirà mai rimanedo abbastanza malleabile da essere prelevato col cucchiaino. Un cucchiaino equivale ad un dado comperato, NON AGGIUNGETE SALE ALLE PREPARAZIONI prima di averle assaggiate, si fa sempre in tempo ad aggiungerlo se dovesse essere necessario.

Dado casalingo