Crostini formaggio e pesche

Crostini formaggio e pesche

I crostini formaggio e pesche sono un antipasto gustoso e particolare, perfetto per l’estate.

Se tutti conoscono il detto “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere” forse non tutti hanno mai provato le pesche abbinate al formaggio. In questa ricetta, infatti, le pesche noci sono abbinate ad un formaggio morbido come la robiola. Forse è un abbinamento un po’ più insolito ma non per questo è meno buono.

Le pesche, infatti, sono un frutto tipico dell’estate e oltre che al formaggio possono essere abbinate anche al prosciutto crudo e al salmone affumicato. Tutte queste preparazioni stupiranno sicuramente i vostri ospiti. In alternativa alle pesche potete utilizzare le mele o le pere e in alternativa alla robiola potete utilizzare anche un formaggio più saporito come il gorgonzola.

Per insaporire ulteriormente i vostri crostini potete aggiungere anche altri ingredienti come delle foglioline di menta o melissa spezzettate, del miele o del pepe nero macinato.

I crostini formaggio e pesche possono essere preparati anche in anticipo, basta conservarli in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica o ben coperti con della pellicola per alimenti, fino al momento di servirli.

Questi crostini sono perfetti per essere serviti  come antipasto, per un aperitivo oppure in buffet di preparazioni salate.

Come preparare i crostini formaggio e pesche

Per preparare i crostini formaggio e pesche iniziate lavando accuratamente le pesche noci. Tagliatele poi a metà, eliminate il seme centrale e dividetele prima a spicchi e poi a fettine. Spalmate il formaggio sulle fette di pane e decorate con le pesche tagliate a fettine. Servite i crostini formaggio e pesche immediatamente. Buon appetito!

Ingredienti per preparare i crostini formaggio e pesche

(per quattro persone):

250 grammi di formaggio morbido spalmabile tipo robiola

due pesche noci

pane a fette q.b.

pepe nero q.b. (facoltativo)