Crostata o torta salata : idee per buffet, apericena e per ospiti

Crostata o torta salata : idee per buffet, apericena e per ospiti

La crostata o la torta salata è sicuramente un’ottima idea per una pietanza da presentare ad un buffet, apericena o se avete ospiti a casa. Sapete perchè affermiamo questo?

Semplicemente perchè è un pasto che si può mangiare con le mani (detto finger food) ed è facilissimo da preparare oltre che rapido. Un gran figurone, quindi, potete fare presentando almeno una di queste ricette elencate. Ecco quindi come procedere:

Crostata morbida salata


3 uova
125 latte intero fresco
125 olio di semi
225 farina oo
70 parmigiano grattugiato
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
Sale e pepe qb
Forno statico a 180 gradi 25/30 minuti

Montare uova sale e pepe ed aggiungere poi le polveri. Imburrare lo stampo o usare spray staccante. Dopo cotta ricoprire la teglia con strofinaccio e farla intiepidire prima di sformarla.
Per la farcia
250 philadephia reso cremoso e morbido da un po di latte fresco intero per la decorazione quello che più vi piace. Per la crema sulla base andrebbe bene anche ricotta e gorgonzola ecc ecc ecc teglia da 28 stampo furbo.

Torta salata fatta con broccoli

1 broccolo medio 
1 aglio,prosciutto, provola o formaggio a piacere vostro..
Parmigiano, mollica, 2 uova

Procedimento
Bollire il broccolo e quando
e ben cotto levarlo dalla pento mettendolo in un scolapasta in modo che butti tutta l’acqua…
Quando e ben freddo da poterlo lavorare versatelo in una ciotola e con l’aiuto di una forchetta schiacciatelo e aggiungete parmigiano e aglio tagliato finemente impastate il tutto e aggiungete la mollica,
Continuare a impastare fino a che l’impasto e compatto…
Preparare una teglia imburrata e fare il primo suolo e mettete prosciutto e provola e cosi aggiungete il secondo suolo lavorando lo con le mani vera più liscia e compatta in fine una spruzzata di parmigiano e mollica, sbattere 2 uova e versarlo sulla torta facendolo scendere anche sui bordi 
Infornare a 200 x circa 20 minuti.

Torta agli spinaci

350 g farina manitoba , 350 g farina 00 , 500 g spinaci peso da cotti , 100 g latte , 2 uova , 100 g formaggio grattugiato misto , 10 g di zucchero , 15 g di sale , 70 g olio di semi girasole , 10 g di lievito di birra .
Per la crema agli spinaci 500 g spinaci sbollentati e frullati ,da mettere in una padella con un po di olio e sale , unire 500 g di ricotta setacciata e formaggio grattugiato mescolate come una crema.
Pulite gli spinaci , sbollentateli , frullateli e mettere da parte .
Nel boccale latte , lievito e zucchero 1 minuti 37 gradi vel 2 ,lasciate riposare 15 minuti , aggiungete gli spinaci frullati ,10 sec vel 4 , inserite le farine mischiate con il formaggio grattugiato , le uova impastare 3 min spiga nel frattempo aggiungete a filo l’olio per ultimo il sale , spatolate e impastate altri 2 minuti se l’impasto è un po appiccicoso aggiungete un altro po di farina , finitelo di lavorare con le mani e metterlo a lievitare in un contenitore leggermente infarinato .
Dopo lievitato sgonfiatelo leggermente con le mani, formate una palla e posizionarla in uno stampo rotondo foderato da carta da forno imburrato e infarinato leggermente , appiattitelo con le mani da stendere tutta la circonferenza dello stampo , rimettere a lievitare , quando è bella lievitata infornare a 180 gradi per 25 / 30 minuti , dopo 15 minuti copritela con carta di alluminio .
Dopo cotta fatela raffreddare un po ,toglietela dallo stampo posizionatela su un vassoio , tagliatela in 3 strati e farcitela con la crema di spinaci e decoratela .

Torta salata con ricotta e cipolle rosse di Tropea


Un rotolo di pasta sfoglia,in una padella fare cuocere 3 o 4 cipolle dipende dalla grandezza tagliate sottilmente con una noce di burro ,sale dopodiché aggiugere un Po d acqua per farle appassire bene fare raffreddare il tutto a parte sbattere 4 uova aggiungere 250 gr di ricotta ,un pizzico di sale le cipolle fredde e parmigiano mettere la pasta sfoglia nella teglia e versarvi sopra le uova con le cipolle cuocere in forno a 180 gradi fino a doratura

Torta salata ai carciofi

Ingredienti:1rotolo di pasta sfoglia rotonda 400 gr di cuori di carciofi
4 fettine di speck
80 gr di formaggio morbido (io ho usato il Galbabino)
per la Crème Royale
2 uova
250 ml di panna fresca
sale e pepe
Procedimento:
Preparare i carciofi: se si utilizzano carciofi surgelati allora basta mettere in padella con 3 cucchiai di olio e sale, coprire e lasciar lessare i carciofi a fuoco medio-basso per 15 minuti, togliere il coperchio per qualche minuto e lasciare dorare i carciofi. Spegnere il fuoco e tenere da parte. Se si utilizzano quelli freschi: togliere le foglie esterne più dure tagliare i carciofi a fettine ed eliminare la barbetta interna.
Preparare la creme royale, è molto semplice basta sbattere le uova e la panna, aggiungere un pizzico di sale e il pepe nero macinato
srotolare la pasta sfoglia ed adagiarla (lasciando anche la carta forno presente nella confezione) nella tortiera, riempire con tutti gli ingredienti: Mettere prima i carciofi, poi i pezzetti di formaggio e lo speck tagliato a striscioline,
versare la crème royale in modo uniforme.
Infornare in forno preriscaldato a 200° per 30-40 minuti(a secondo dei vostri forni)Sfornare e lasciare intiepidire.

CROSTATA MORBIDA SALATA
Ingredienti per uno stampo da 28 cm :
200 gr di farina 00
3 uova
150 ml di latte
80 ml olio di semi
80 gr di parmigiano grattugiato o pecorino
1 bustina di lievito istantaneo x torte salate (il pizzaiolo)
sale. Farcitura della crostata:150g di formaggio spalmabile,150g di lombo di suino affumicato,rucola q.b.,scaglie di formaggio romano
Procedimento: Iniziamo col mescolare a parte gli ingredienti secchi, poi gli ingredienti liquidi e li uniamo a quelli secchi,mescolando x bene.
Versiamo l’impasto nello stampo furbo, imburrato, infarinato e infornarniamo in modalità forno statico a 180°, o ventilato a 170°, per circa 25 – 30 minuti dipende sempre dal forno ovviamente.
Fate raffreddare,capovolgete la crostata su un piatto grande e poi farcite a piacere,o nel modo come ho fatto io,aggiungendo il formaggio spalmabile sulla base, il lombo di suino affumicato,la rucola ben lavata e sgocciolata, le scaglie di formaggio romano.Et voilà la nostra “Crostata morbida salata”e pronta da gustare

Crostata salata ripiena di peperoni, zucchine e melanzane grigliate con qualche tocchetto di bel paese
L’impasto è quello di un semplice pane: 500 g di farina, 300 acqua, 80 g di licoli,1 cucchiaino di zucchero, 2 di sale. Ho impastato a mano, fatto raddoppiare , ho formato come da foto,ho fatto rilievitare e ho cotto a 200 gradi fino a doratura( 40 minuti circa).