Crostata di mele

PROCEDIMENTO

La farina e il burro freddo a tocchetti vanno inseriti insieme nelmixer: azionare il mixer ad intermittenza, per non scaldare l’impasto, (giusto il tempo di ottenere un composto “sabbioso”)poi unire zucchero, tuorli, scorza di limone e sale, mixando per pochissimi istanti.
Formate una palla, ricopritela con pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero tutta la notte.
Stendete la pasta frolla su un foglio di carta da forno aiutandosi con il matterello e pochissima farina (toccando la pasta il meno possibile con le mani, per non scaldarla), ottenere un cerchio (poco più grande di uno stampo da crostata di diametro 24 cm) e stenderlo sullo stampo, avendo cura di premere bene e pareggiare i bordi.
Tagliate le mele a fettine sottili e disponetele a fiore sulla pasta, fino a che la superficie non sarà ricoperta completamente
Cuocete in forno preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti.
Infine sfornate e spennellate con gelatina di albicocche (scaldata leggermente con due cucchiai di acqua).
Servire dopo averla fatta raffreddare.

INGREDIENTI

250 gr di farina
250 gr di zucchero semolato
75 gr di burro freddo
2 tuorli
la scorza grattugiata di 1/2 limone
1 pizzico di sale
3 mele
4 cucchiai di gelatina di albicocche