Crostata dei principi

Preparazione:

Cottura in bianco: con il mattarello stendete la pasta frolla dello spessore di 5 mm e rivestite lo stampo unto e infarinato.
Punzecchiate la pasta con una forchetta.
Da un pezzo di carta da forno ritagliate un disco.
Appoggiate la carta aperta sulla pasta stesa, quindi ricopritela di fagioli secchi o riso.
Ponete lo stampo in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, sfornate, eliminate i fagioli e la carta, poi proseguite la cottura per altri 15 minuti.
Crema: in una casseruola lavorate a spuma i tuorli, le uova e lo zucchero.
Aggiungete un goccio di latte, la farina, mescolando bene con le fruste elettriche, affinché non si formino grumi, poi diluite con il restante latte.
Trasferite la crema su fiamma moderata e, senza smettere di mescolare, addensatela.
Aromatizzate con la scorza di limone grattugiata.
Assemblaggio: pennellate la base di frolla con la confettura, poi versate la crema e livellatela.
Sbucciate la frutta fresca e tagliatela a pezzi.
Irroratela con qualche goccia di succo di limone limone, poi mescolatela alla frutta sciroppata spezzettata.
Ricoprite il bordo della crostata con la frutta.

Ingredienti:

500 g di pasta frolla
crema:
100 g di zucchero
1/2 l di latte
2 tuorli
2 uova
50 g di farina
1 limone
decorazione:
frutta
confettura di frutta
succo di limone