Crostata con diversi frutti

Crostata con diversi frutti

PICCOLE CROSTATINE MILLE GUSTI

Ingredienti per 12 crostatine:
100 gr. di farina di riso; 230 gr. di fecola di patate; 120 gr. di zucchero; 160 gr. di burro; 1 uovo
Per farcire:
500 gr. di confettura a piacere.

Preparazione:
1) Ammorbidire il burro fondendolo in un pentolino.

2) Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti per la frolla ed impastare velocemente.

3) Mettere l’impasto a riposare in frigo coperto da pellicola trasparente per 30 minuti.

4) Riprendere la pasta, stenderla ad una altezza di circa 5 mm. e ritagliare tante forme rotonde.

5) Mettere un generoso cucchiaio di marmellata e con la pasta avanzata creare sopra le striscioline di guarnizione.

6) Infornare in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti.

CROSTATA ESTIVA SENZA COTTURA

(stampo da 24 cm di diametro)

Per la base: fondere a fiamma dolce 150 gr di burro e far intiepidire; frullare in un mixer 350 gr di biscotto digestive e porli in una ciotola; aggiungere 25 gr di miele (meglio se di acacia) e il burro ormai tiepido. Mescolare il tutto fino ad avere un composto tipo sabbia bagnata. Foderare con cartaforno uno stampo apribile oppure usare uno stampo da crostata con fondo removibile ( senza carta forno innquesto caso) e versare dentro la base, schiacciando bene con batticarne o il fondo di un bicchiere facendo i bordi. Riporre in frigo e far riposare un’oretta (meglio tutta la notte).
Per la crema: lavorare 250 gr di mascarpone per renderlo cremoso e aggiungere 90 gr di zucchero al velo; mescolare per amalgare il tutto. A parte semimontare 200 gr di panna fresca (no vegetale) e a cucchiaiate aggiungerla al mascarpone mescolando dal basso verso l’alto. Non spaventatevi se sembra liquida. Fatela riposare in frigo senza coprirla con pellicola ( altrimenti diventa acquosa) per un’oretta e diventerá soda. Toglierr dallo stampo la base, sfilando la carta forno e posizionarla su un vassoio; mettere la crema in un sac a poche con bocchetta liscia e riempire la base della crostata facendo piú giri concentrici fino a quando la crema si esaurisce (potete usare anche un cucchiaio). Decorare con frutta che non annerisce ( niente mele, banane, pere o anguria). Io ho usato pesche, albicocche, mirtilli, lamponi e melone. Poi passare un po’ di gelatina per lucidare e sigillare la frutta. Far riposare in frigo prima di servire.

Crostata con confettura di fragole e more

Caegoria: dolci senza burro
Ingredienti:
Pasta frolla
370 gr di confettura di fragole
70 gr di confettura di more
Zucchero al velo q.b.
Pasta frolla:
280 gr di farina 00
120 gr di amido di mais
150 gr di zucchero semolato fino
70 gr di olio extra vergine d’oliva
100 gr (n.2) di uova interi + 20 gr (1) tuorlo
Zest di 1 limone non trattato (direttamente dall’albero)
Montare con una frusta lo zucchero e l’olio. Aggiungere le uova e il tuorlo e continuare a montare. Cambiare le fruste al gancio, aggiungere la farina un po’ alla volta e lo zest (buccia grattugiata) del limone. Fare un panetto e mettere nel congelatore per 15 minuti oppure 1 ora nel frigo.
Nel frattempo, accendere il forno a 180 gradi C.
Stendere la 7/8 della pasta frolla sopra un foglio di carta forno leggermente infarinato. Passare nella teglia. Segnare con un rotolino di pasta frolla, la parte superiore con un quadrato, dovė andrà la confettura di more. Con un cucchiaio spargere la confettura fi fragole. Con la rimanente pasta fate i decori che cuocerete a parte per 10 minuti a 180 gradi. Cuocete la crostata per 25-35 minuti. Fate intiepidire. Cospargere lo zucchero al velo su i decori e posizionare sopra la crostata per formare la bandiera americana.

Crostata melone e more

Crostata nutella e cioccolato bianco