Crostata con crema la pistacchio

Crostata con crema la pistacchio

Preparate la pastafrolla: mescolate insieme 250 grammi di farina, 100 di zucchero, mezza bustina di lievito per dolci, 1 uovo e 100 grammi di burro freddo (io metto tutto nel robot). Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigo per mezzora/40 minuti.
Intanto preparate la crema:
In un pentolino antiaderente mettete 160 grammi di pasta pura di pistacchio e amalgamate 180 zucchero. Unite 70 grammi di olio di semi (quello di oliva risulta troppo forte), 4 cucchiai di farina e 300 ml di latte (il mio era di soia e riso). Mettete sul fuoco e lasciate che arrivi a bollore, mescolando ogni tanto con la frusta. Fate bollire per meno di cinque minuti, spegnete e lasciate raffreddare.
Prendete la pasta frolla, stendetela abbastanza sottile col mattarello e foderatene una teglia. Coprite con carta forno e mettete sopra dei legumi secchi o una teglia più piccola.
Con gli avanzi di pasta preparate delle decorazioni a piacere. Infornate in forno preriscaldato a 170ºC per 20 minuti; scoprite la crostata e lasciatela cuocere ancora per una decina di minuti. Sfornate e lasciate raffreddare; farcite con la crema e decorate a piacere. Va conservata in frigo e consumata nel giro di 3-4; giorni.

Ricetta e foto di Mari