Crostata con crema al cioccolato e mascarpone

Crostata con crema al cioccolato e mascarpone

CROSTATA CON CREMA AL CIOCCOLATO E MASCARPONE

INGREDIENTI:
Impasto:
– 300 gr di farina 00;
– 130 gr di zucchero;
– 3 tuorli d’uovo;
– 150 gr di burro a temperatura ambiente.
Farcia:
– 150 gr di cioccolato fondente;
– 600 ml di latte;
– 3 uova;
– 200 gr di mascarpone;
– 50 gr di maizena;
– 80 gr di zucchero;
– 1 cucchiaio di cacao amaro.
PROCEDIMENTO:
In una terrina ampia fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Aggiungere le uova, lo zucchero, la farina setacciata e impastare fino ad ottenere una pasta di consistenza morbida e omogenea (tipo didò, se necessita, ogni tanto aggiungere un filo leggerissimo di latte a temperatura ambiente per amalgamare meglio).
Creare una palla con l’impasto, avvolgerla in uno strato di pellicola trasparente e metterla a riposare almeno mezz’ora nel frigorifero (per cuco, versare tutti gli ingredienti della base, lama impasti, impastare prima con pastry p2, al termine impostare velocità otto per 3 miniti e in ultimo velocità 10 per 2 minuti. Compattare velocemente i pezzettoni con le mani, avvolgere nella pellocola e far riposare nel frigo. Sciacquare il boccale per passare alla farcia).
Mentre la pasta riposa, preparare la Farcia:
In un pentolino, portare il latte ad ebollizione e spegnere la fiamma.
Sbattere 3 uova con lo zucchero rimasto (con cuco, lama farfalla, velocità 7 per 15 minuti (senza tappino).
Unire la maizena e filtrarci sopra il latte.
Far addensare il tutto sul fuoco mescolando con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e non troppo densa (con cuco, dopo aver aggiunto maizena e latte, usare la lama farfalla con velocità 5 a 100°C per 5 minuti).
Incorporare a fuoco dolcissimo il cioccolato tritato, il cacao e infine il mascarpone (con cuco, senza impostare alcuna temperatura, impostare velocità 5 per un minuto e mezzo).
Staccare circa un quarto della pasta frolla e tenerla da parte.
Imburrare uno stampo da crostata oppure una tortiera con la cerniera.
Stendere su un piano infarinato la pasta frolla ad uno spessore di circa 3 millimetri e rivestire lo stampo da crostata (in alternativa essendo una pasta molto morbida la si può modellare direttamente con le mani all’interno dello stampo.
Senza bucherellare la pasta, versarci all’interno la crema al cioccolato e mascarpone preparata in precedenza livellandola con una spatola.
Ricavare delle strisce dalla pasta rimasta e creare la classica griglia sopra la torta, pizzicando i bordi con le dita oppure decorare a piacere.
Infornare a 170°C in forno statico preriscaldato per circa 40 minuti.
Lasciare raffreddare completamente pra di servire.
Consiglio: Essendo una crostata con crema e frolla parecchio morbide è poco consigliabile rigirare la crostata su un piatto per estrarla dallo stampo (anzi direrei severamente vietato per non distruggerla 😂) per cui potete utilizzare uno stampo a cerniera oppure disporre sulla teglia già imburrata prima di adagiarci la frolla, due pezzi lunghi di carta da forno disposti a croce (abbastanza lunghi da fuoriuscire dallo stampo). In questo modo quando la crostata si sarà completamemte raffreddata potrete sollevarla piano e spostarla sul vassoio che piu vi piace.

CROSTATA ALLA RICOTTA CON GOCCE DI CIOCCOLATO

INGREDIENTI
Impasto:
– 300 gr di farina 00;
– 130 gr di zucchero;
– 3 tuorli d’uovo;
– 150 gr di burro a temperatura ambiente.
Farcia:
– 500 g di ricotta fresca vaccina;
– 130 gr di zucchero;
– 1 uovo intero + un tuorlo;
gocce di cioccolato a piacere.
PROCEDIMENTO
In una terrina ampia fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, aggiungere le uova, lo zucchero, la farina setacciata e impastare fino ad ottenere una pasta di consistenza morbida e omogenea.
Creare una palla con l’impasto, avvolgerla in uno strato di pellicola trasparente e metterla a riposare almeno mezz’ora nel frigorifero (per cuco, lama impasti, pastry p2, quindi velocità otto per 3 minuti e velocità 10 per 2 minuti. Compattare velocemente con le mani, avvolgere nella pellocola e far riposare nel frigo).
Mentre la pasta riposa, cominciare a preparare la farcia unendo in una terrina tutti gli ingredienti previsti per la crema e sbattendoli bene con la frusta di modo da eliminare ogni possibile grumo dalla ricotta (Per cuco, lama a farfalla, inserire tutti gli ingredienti della farcia nel boccale ed impostare velocità 5 per 1 minuto).
Imburrare e infarinare una teglia di dimensioni medie (in questo caso io l’ho utilizzata a cerniera).
Togliere quindi l’impasto dal frigo, staccarne circa un quarto e metterlo da parte (servirà poi per le listarelle finali per chi le desidera).
Accendere intanto il forno a 190°C.
Stendere su un piano leggermemte infarinato la parte più grande di impasto con un mattarello e disporlo all’interno della teglia fino a ricoprirne anche i bordi.
Versare la farcia all’interno della teglia sulla frolla.
Se si è deciso di creare la griglia di superficie, preparare ed attaccare le listarelle poggiandole sulla farcia e attaccandole bene ai bordi di pastafrolla per evitare che durante la cottura si sfaldino (per preparare le listarelle stendere la pasta e tagliarle con un semplice tagliapizza).
Infornare e cuocere per circa 40-45 minuti.
Spolverare i bordi con zucchero a velo.