Crostata colomba con pasta di mandorle

Crostata colomba con pasta di mandorle

 Mettete in un pentolino i tuorli e lo zucchero, mescolateli ed aggiungete la farina e poco alla volta il latte. Ponete così il tutto sul fuoco lento fino a scioglimento dello zucchero e finché la crema velerà il cucchiaio

NB la crema non deve solidificare ma mantenere una consistenza fluida.

Imburrate ed infarinate una teglia da 28 cm, stendere la frolla lasciando sbordare ai lati, praticate dei buchi alla base con i rebbi di una forchetta, stendetevi la pecorella spianata precedentemente con un mattarello o l’eventuale pasta di mandorla e spalmarvi sopra la gelatina.

Aggiungete quindi le fette di colomba in modo da ricoprire tutta la base e versate la crema sulla crostata. Attendete 15 minuti lasciando che la colomba assorba tutta la crema e ponete  in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.

Appena superficie del dolce assumerà un lieve colore oro, sfornate e fate raffreddare .

Infine cospargere di zucchero a velo.

Ingredienti

per la pasta frolla morbida
300 g farina oo
150 g burro
100 g zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale
mezza fialetta di aroma di vaniglia
1 bustina di lievito
Impastare velocemente insieme tutti gli ingredienti e far riposare in frigorifero per circa 2 ore; trascorso questo tempo spianare l’impasto e porlo all’interno della teglia rivestita di carta forno, quindi farcire come da ricetta e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.
per il ripieno:
1/4 di colomba (o pandoro, o panettone) tagliato a fettine da 1 cm.,
1 pecorella da 100 g (o pasta di mandorla dello stesso peso)
gelatina di albicocche q.b.,
25 g. di farina,
70 g. di zucchero;
1 tuorlo e mezzo,
250 g. di latte.
Inoltre
mandorle a lamelle per cospargere la superficie della torta

crostata