Crespelle di melanzane e pomodori

Crespelle di melanzane e pomodori

CREPES SALATE

per 4 persone

Ingredienti: 660 gr melanzane, 30 gr pangrattato, 40 gr formaggio grana grattugiato, 2 uova, 2 dl di latte, 2 cucchiai farina, 300 gr pomodori, basilico, 4 cucchiai olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.

Lavate e asciugate le melanzane, poi tagliatele a metà per il senso della lunghezza e farle cuocere al forno per 20 minuti a 180°. Poi estraete la polpa e mescolatela con il pangrattato, il grana, le uova, la farina, il latte e un pizzico di sale. Lasciate riposare per 10 minuti.

Scottate i pomodori in acqua bollente e privateli della buccia e dei semi, tagliateli a dadini, salateli e lasciateli scolare. Scaldate un tegame spennellato con un po’ d’olio e versatevi una piccola quantità del composto di melanzane, e distribuitelo per tutta la base della pentola. Fatelo cuocere entrambi i lati per due minuti.

Far scaldare i pomodori e accompagnarli alle crespelle ben calde.

Crespelle con farina tipo1 ripiene di zucca,emmental e Cremosissimo Bergader, besciamella e parmigiano reggiano

Per 8 crespelle:

130 g di farina (io tipo 1)
300 ml di latte intero
2 uova
15 g di burro
Un cucchiaino di Rum
Sale e pepe q.b.

Per il ripieno:

1/2 kg di zucca (al netto degli scarti)
120 g tra Emmental e Cremosissimo Bergader
60 g di Parmigiano reggiano grattugiato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 scalogno
3 foglie di salvia
Sale e pepe q.b.

Per la besciamella:

25 g di farina 00
25 g di burro
250 ml di latte intero
Un pizzico di noce moscata
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sbattere in una ciotola le uova con il sale. Aggiungere a filo il latte e il Rum continuando a mescolare con una frusta. Unire poco alla volta la farina setacciata e il burro tiepido(sciolto prima)e mescolare in modo da non formare grumi, ottenendo infine una pastella fluida ma non troppo liquida.
Coprire la pastella con pellicola trasparente e lasciar riposare per circa 30 minuti-1 ora in frigo.

Imburrare un padellino adatto alla cottura delle crêpes, versare un mestolo di pastella e ruotare il padellino in modo che la pastella si distribuisca in maniera uniforme. Cuocere la crêpes da un lato, poi girarla e completare la cottura anche dall’altro lato. Procedere in questo modo fino ad esaurire la pastella.

Preparare la besciamella come al solito.

Soffriggere lo scalogno tritato in due cucchiai di olio insieme alle foglie di salvia, aggiungere la zucca tagliata a dadini e portare a cottura (circa 20 minuti). Regolare di sale e pepe, frullare la zucca ed aggiungerla a metà della besciamella insieme al parmigiano grattugiato. A questo punto, distribuire una cucchiaiata di crema di zucca sulla superficie di ogni crepe e cospargere con i formaggi tagliati a lamelle sottili.
Chiudere le crespelle a ventaglio e disporle su di una pirofila leggermente imburrata (io nei cocci singoli).
Cospargere con la besciamella tenuta da parte, qualche fiocchetto di burro, del parmigiano grattugiato e a piacere foglie di salvia.
Accendere il forno a 190°C e una volta caldo,infornare e cuocere per circa 10-15 minuti o fin quando la besciamella avrà formato la classica crosticina dorata.
Servire ben calde con qualche gheriglio di noce spezzettato.