Crema fredda di caffè

Crema fredda di caffè

La crema fredda di caffè è una ricetta fresca e gustosa, perfetta in vista dell’estate.

Quando le temperature si alzano il classico caffè fumante può essere sostituito dalla crema fredda di caffè, preparata con caffè e panna montata.

Per abbassare il punto di congelamento è possibile sostituire lo zucchero semolato classico con lo zucchero a velo o con il destrosio. In questo modo viene sfavorita la formazione dei cristalli di ghiaccio in modo da ottenere una crema bella densa e omogenea.

La crema fredda di caffè preparata seguendo la ricetta seguente è perfetta come fine pasto o per una pausa dal lavoro fresca e gustosa, una piccola coccola facile da preparare anche a casa propria.

Fate attenzione a non lasciare la crema in frigorifero altrimenti si congelerà troppo e non riuscirete più a montarla come previsto nel secondo passaggio della preparazione.

La crema fredda di caffè è perfetta accompagnata con un cioccolatino o con qualche biscotto.

Come preparare la crema fredda di caffè

Per preparare la crema di caffè iniziare preparando il caffè. Successivamente porlo in una ciotola con lo zucchero, mescolare bene per far sciogliere lo zucchero e fare raffreddare. Nel frattempo montare la panna alla massima velocità. Quando la panna inizia a montare aggiungere il caffè ormai freddo a filo e continuare a montare in modo da ottenere una crema densa ma liscia. Trasferire la crema così ottenuta in un contenitore di plastica e far riposare in frigorifero per un’ora. Riprendere il composto e montare nuovamente poi trasferire la crema fredda di caffè nei bicchierini monoporzione. Decorare con un ciuffetto di panna montata, con una spolverata di cacao amaro e servire immediatamente o con un chicco di caffè.

Ingredienti per preparare la crema fredda di caffè

(per 3 persone):

45 ml di caffè

2 cucchiaini di zucchero

150 ml di panna per dolci