Crema di rosmarino

Crema di rosmarino

La crema di rosmarino è una salsa molto semplice da preparare, ideale per condire primi piatti, pasta ripiena e risotti.

Gli ingredienti principali sono le erbe aromatiche, in particolare il rosmarino e la salvia. La crema viene preparata a “caldo” poiché il rosmarino e la salvia tritati vengono fatti appassire in padella con l’olio extravergine di oliva.

Questa è una ricetta ideale per preparare il condimento nello stesso tempo in cui si cuoce la pasta.

Per ottenere una consistenza cremosa viene poi aggiunta la ricotta. Per un sapore ancora più deciso provare ad aggiungere anche un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Se invece preferite una salsa dal colore verde brillante aumentate la quantità di salvia e di rosmarino e diminuite quella di ricotta.

La crema di rosmarino, preparata senza ricotta, può anche essere utilizzata per insaporire diversi tipi di carne o di pesce e per farcire bruschette o tartine.

E’ consigliato il consumo subito dopo la preparazione in modo da evitare che le erbe aromatiche si ossidino.

Come preparare la crema di rosmarino

Per preparare la crema di rosmarino iniziare lavando accuratamente le erbe aromatiche. Tritare bene gli aghi di rosmarino e la foglioline di salvia, poi farli appassire in padella con l’olio extravergine di oliva. Aggiungere il concentrato di pomodoro e l’acqua di cottura della pasta, mescolare bene e far cuocere fino a quando la salsa non sarà ben addensata. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere la ricotta e mescolare bene in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Se la crema di rosmarino risultasse troppo densa aggiungere altra acqua di cottura della pasta. La crema di rosmarino è pronta per essere utilizzata.

Ingredienti per preparare la crema di rosmarino

(per condire circa 400 grammi di pasta):

2 rametti di rosmarino

1 rametto di salvia

200 grammi di ricotta

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

un cucchiaio di concentrato di pomodoro (facoltativo)

un mestolo di acqua di cottura della pasta

sale fino q.b.