Cosa cucinare coi funghi

Cosa cucinare coi funghi

Alcune ricette con funghiCome cucinare i funghi

Funghi ripieni

Ingredienti:

8 funghi abbastanza grandi
Una piccola cipolla bianca
Uno spicchio di aglio
2 cucchiai di patate in fiocchi
prezzemolo q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Stacchiamo le cappelle dai gambi dei funghi, puliamole e tamponiamole con carta da cucina inumidita.
Facciamole asciugare in forno a 170 gradi per circa 15 minuti.
Nel frattempo tritiamo i gambi.
Tagliamo la cipolla finemente e rosoliamola in padella con due cucchiai di olio extravergine e lo spicchio d’aglio,
uniamo il gambo di prezzemolo.
Quando la cipolla sarà diventata trasparente, eliminiamo l’aglio e il mazzetto di
prezzemolo.
Uniamo adesso i gambi dei funghi tritati, saliamo leggermente e pepiamo.
Continuiamo a cuocere per 15 minuti a fiamma moderata.
Al termine della cottura, versiamo i fiocchi di patate e amalgamiamo per far assorbire
tutta l’acqua di vegetazione dei funghi.
Riempiamo le cappelle dei funghi con il composto di patate, disponiamoli su una teglia e inforniamo a 200 gradi per circa 20 minuti.

Io ci ho aggiunto dei pezzettini di galbanino per renderli filanti.

Porcini In insalata

Ingredienti
1/2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale
pepe nero
50 g di Parmigiano Reggiano
150 g di porcini freschi

Procedimento:

Prendete i funghi e puliteli beni. Tagliateli a fette molto sottili e disponeteli su di un piatto. Tagliate il parmigiano a scaglie e versatelo sui porcini insieme ad olio, sale e pepe.

Porcini Trifolati

Procedimento:

Raschiate  con un coltellino il gambo dei funghi. Puliteli quindi  con un panno umido ed affettateli. Metteteli a cuocere in una padella due cucchiai di olio e due spicchi di aglio che poi leverete.

Tenete alta la fiamma con la pentola scoperta fino a quando l’acqua formatasi sarà asciugata. Aggiungete sale e pepe  e calate la fiamma. I funghi dovranno cuocere per 35 minuti coperti.

Prima di servirli aggiungete il prezzemolo.

Tagliatelle funghi capperi e pomodoro

Ricetta per 4 persone

Ingredienti: 300 gr tagliatelle all’uovo fresche, 300 gr polpa di pomodoro, 1 cucchiaio di capperi sotto sale, 1 melanzane, 200 gr olive verdi, 1 spicchio d’aglio, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1/2 bicchiere di vino bianco, parmigiano, sale e pepe.

Sbucciate e tritate l’aglio, lavate i capperi e asciugateli, poi tritate le olive. Passate alle melanzane: tagliatele a pezzettini dopo averle lavate e fatele rosolare con l’aglio e l’olio in padella. Versate poi il vino e fate evaporare.

Unite i capperi e le olive e lasciate insaporire per 5 minuti circa, aggiungendo la polpa di pomodoro, facendo cuocere il tutto per altri 15 minuti. Intanto mettete a bollire l’acqua e far cuocere le tagliatelle. Scolate la pasta, aggiustata di sale, e condite con il composto. Aggiungere parmigiano a piacere.

Panadina carne e verdure

Tagliare le verdure a piccoli pezzi e metterle separatamente in tegame con l ‘aglio il pomodoro secco e il sale cuocere ma non troppo. Unire alla carne cruda tagliata a piccoli pezzi e lasciar insaporire.Mettere in planetaria la semola rimacinata , lo strutto e l’acqua e lavorare finché non si amalgama, aggiungere il sale e continuare a lavorarla finché non diventa liscia ed omogenea.
Lasciar riposare in frigo per un’ora circa.
Stendere la pasta, io mi aiuto con la sfogliatrice penultima tacca. Con un coppa pasta grande e uno più piccolo tagliare dei cerchi mettere al centro un po’ di composto e chiudere a spighetta. Cuocere per 20 minuti a 180 gradi

per la pasta: 1/2 kg di semola rimacinata, 60/70 gr di strutto , acqua qb.,
Per la farcia: 200 carne di maiale tagliata a piccoli pezzetti, 200 carne di vitella e 200 gr di carne di agnello tutto a piccoli pezzetti. Funghi porcini, carciofi (a piacere) Aglio, prezzemolo, pomodori secchi qb.