Conservare i cibi sott’olio extravergine d’oliva : si può fare a lungo

Conservare i cibi sott’olio extravergine d’oliva : si può fare a lungo

L ‘olio extravergine di oliva ha un ciclo di vita di circa tre anni (a seconda delle varietà di oliva e del processo di trasformazione). In questo periodo, l’olio perde lentamente le qualità organolettiche e ,alla fine di questo ciclo , lo si può usare per conservare i cibio in alternativa per consumarlo come un normale olio.

Se ben tenuto, l‘olio extravergine d’oliva si limiterà a non sapere di nulla (il processo d’irrancidimento dipende più da come lo si fa e lo si conserva: se nella molitura ci sono delle foglie, ecco che la clorofilla in meno di un anno lo irrancidirà; se nella separazione aggiungi acqua per ridurre i costi di smaltimento delle sanse, irrancidirà anzitempo, e cos’ via.).

Tenete presente che la normativa canaglia sull’olio prevede che il termine minimo di consumo (non si parla mai di scadenza con l’olio) sia di 18 mesi dall’ “imbottigliamento”.

Vi siete mai chiesti come fate a trovare un olio (magari bio certificato) a soli otto/nove euro a litro, quando anche solo da agricoltura convenzionale costa dai sette ai nove preso direttamente al frantoio?

Spesso si tratta effettivamente di olio di oliva, ma magari sta in un silo da più di diciotto mesi, poi viene tagliato con dell’olio di Coratina (che ravviva gli odori e copre qualche magagnetta) e imbottigliato, et voilà, olio “nuovo”.

Olio extravergine d’oliva conservazione e normativa

Sugli olii manca una normativa realmente efficace, è solo farraginosa, ma non rigorosa: non c’è l’obbligo di indicare l’anno della campagna olearia, non vengono indicati i tempi di gramolatura e il metodo di rottura delle drupe, non è previsto un termine minimo dalla trasformazione, ma solo dall’imbottigliamento, e non sono chiari gli spostamenti né delle olive, né dell’olio vero e proprio da un’azienda all’altra.

Tutto questo per dirvi che abbiamo più volte nella nostra vita consumato oli vetusti di ben più di otto mesi dal termine indicato in etichetta… e ci è andata bene quando abbiamo bevuto effettivamente olio EVO .