Coniglio ricette : ragù di coniglio, coniglio alla cacciatora , coniglio all’ischitana

Coniglio ricette : ragù di coniglio, coniglio alla cacciatora , coniglio all’ischitana

Coniglio Farcito

Coniglio Farcito

una volta disossato potrete diversificare dalle foto come volete, per esempio con una frittatina con spinaci, speak scamorza, oppure verdure grigliate varie pasta di salsiccia fresca ed un formaggio a vostro piacere, oppure uno strato sottile di carne trita impastata con uovo sale pepe e pane raffermo bagnato nel latte, e sopra porcini trifolati crudo tagliato un filino più spesso e grana padano a scaglie, insomma non c’è limite alla fantasia. Riguardo la cottura in forno a 180 g° con sedano carote e cipolla rosmarino lauro e aglio, ed una patata grossa(alla fine frullandola addenserà la salsa nella giusta consistenza), le ossa del coniglio che servono per insaporire ulteriormente la salsa di accompagnamento qui nella foto non le avevo ancora messe, quindi fare rosolare bene prima di sfumarlo con del vino bianco, fare evaporare ed aggiungere del brodo vegetale, continuare la cottura per 2 ore circa facendo in modo che ci sia sempre 1 dito di liquido di cottura nella teglia. Quindi una volta cotto andremo a toglierlo per farlo raffreddare, mi raccomando non toglietelo dalla carta di alluminio se non prima è completamente freddo altrimenti si rischia nel tagliarlo di disfare le fette. Fatta questa operazione andremo a preparare la salsa di accompagnamento, mettiamo la teglia con il liquido di cottura su un fornello da cucina , aggiungiamo altro brodo fino ad arrivare alla quantità di 3 dita circa, quindi aggiungiamo 1-2 pomodori maturi privati della pelle e tagliati a 4, fare bollire per 10 minuti regolando di sale e pepe, fatto questo mettiamo il tutto in un contenitore e con l’aiuto di un minipimer frulliamo, in questo caso la patata ci aiuterà ad avere una salsa vellutata non troppo densa e non troppo liquida. Tagliare il coniglio e disporlo in una teglia versare un po di salsa e mettere in forno il tempo necessario per scaldarlo e servire subito, la rimanente salsa la versiamo in una salsiera dopo averla scaldata per metterla a tavola per chi ne gradisse ancora, il coniglio con questo tipo di preparazione risulta sempre morbido e mai stoppaccioso, buon appetito a tutti voi.

Coniglio patate cipolla pachino in padella 

Mettere sotto odiri il coniglio con aglio olio rismarino salvia e limone . La sera mettere il coniglio in padella con olio poco sale cipolla patate e 5 pachino aggiungere poco sale rosmarino pepe o peperonvino e far cuocere a meta’ cottura sfumare con aceto di mele

Coniglio alla cacciatora:

Coniglio alla cacciatora

tagliate il coniglio a pezzettoni e fate rosolare in un fondo di cipolla, sedano e carota e pomodorini, sfumate con vino rosso secco e aggiungete olive taggiasche snocciolate. Portate a cottura. Io ci metto anche due acciughe nel fondo di rosolatura.

CONIGLIO ALLA BIRRA CON CAROTE A JULIENNE

Ingredienti per 4 persone:

-1 coniglio di circa 1,200 kg
-4 carote
-1 manciata di olive verdi
-1 mazzetto di odori (rosmarino, timo salvia, alloro, prezzemolo)
-200 ml di birra chiara
-olio evo
-sale e pepe nero

Procedimento:

scaldare un capiente tegame e mettere il coniglio a pezzi, lavato e asciugato, lasciarlo finchè non avrà asciugato l’acquetta che ha prodotto, poi aggiungere la birra e lasciarla evaporare completamente. Aggiungere l’olio, le olive, le erbe aromatiche, salare, pepare e far cuocere a fiamma bassa coperto. Quindici minuti circa prima della fine della cottura aggiungere le carote tagliate a julienne, terminare la cottura, le carote debbono rimanere piuttosto al dente. Servire con una macinata di pepe nero.

Coniglio all ischitana

Coniglio all’ischitiana ovvero con pomodorini e olive

Fare rosolare un coniglio intero fatto a pezzetti con olio e uno spicchio d aglio quando è rosolato aggiungere 400 g di pomodori lasciare cuocere per 5 minuti poi aggiungere 200 ml di vino bianco un rometto di rosmarino della maggiorana sale e pepe lasciare cuocere per 15 minuti e dopo di che aggiungere mezzo litro d acqua calda coprire e cuocere a fuoco dolce per un ora.

Oggi coniglio in umido

Lavare il coniglio con il vino .
Mettere il coniglio in una padella con olio, vino , aglio 2 spicchi, sale, pepe, alloro, salvia, rosmarino, noce moscata e terminare con una spolverata di formaggio, far cuocere per circa un’ora e se necessita mettere un po d’acqua

Involtini di coniglio.
Per il ripieno: prima ho salato e pepato la carne e poi ho messo al centro pancetta provola affumicata e prosciutto tritati. Ho arrotolato e chiuso le estremità con due stuzzicadenti.
Per il sughetto: olio, cipolla, tre pomodori pelati, mezzo bicchiere di vino bianco, qualche aghetto di rosmarino, basilico fresco, sale e pepe.

Coniglio e Verdure
Ricetta passo a passo:
1 coniglio
3 cipolle
1 spicchio d’aglio
3 belle carote
2 gambi di sedano
3 cucchiai di olio di oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
Acqua q.b.
Sale e pepe q.b.
Fette di pane tostato
Procedimento:
Tagliare a cubetti 1 cipolla, il sedano e le carote, metterle a cuocere in una pentola con acqua come quando si fa il brodo, mettere poco sale.
Tagliare l’altra cipolla e l’aglio grossolanamente e tenerli da parte.
Tagliare il coniglio a pezzi, farlo caldellare in una capiente padella, togliendo almeno 2 volte il liquido rilasciato dalla carne.
Unite al coniglio la cipolla, l’aglio e l’olio, salare a piacere, (ricordate che anche il brodo è salato), far cuocere per 10 minuti, bagnare con il vino, far evaporare e continuare la cottura unendo ogni tanto dell’acqua.
A circa un quarto d’ora dalla fine della cottura del coniglio unire le verdure e un po’ di brodo, mescolare e far terminare la cottura.
Mettere il coniglio sopra le fette di pane aspettare 5 minuti e servire.

Funghi ripieni di coniglio

8 cappelle di funghi chiampignon
mix di carne e fegatini di coniglio
2 cucchiai di pangrattato,
1 cucchiaio di grana grattugiato
1 uovo
sale, pepe
pezzetti di cacio cavallo
prezzemolo tritato
olio

Preparare le cappelle togliendo i gambi e la pelle. Cuocere con poco olio i fegatini poi tagliarli fini poi il mix di carne tagliuzzata in piccoli tocchetti. Unire il prezzemolo, sale e pepe e l’uovo, mescolare bene poi riempire i funghi. Tagliare pezzetti di caciocavallo altri circa 4-5 mm e porli sul ripieno e infornare a 180° per 20 minuti o al microonde funzione crisp per 8/9 minuti