Coniglio al finocchietto selvatico

Coniglio al finocchietto selvatico

1- Lavate accuratamente il coniglio in acqua fredda e mezzo bicchiere di aceto bianco. Risciacquate bene e asciugatelo. In un capace tegame mettete a scaldare l’olio e dorate l’aglio che poi toglierete. Mettete a rosolare il coniglio e quando è ben dorato sfumate col vino bianco.
2- Coprite il tegame se necessario aggiungete piano piano acqua calda e, a metà cottura, aggiungete ii finocchietto ridotto in pezzetti e le olive, coprite e quando è quasi pronto, salate, tenendo conto che le olive sono saporite, quindi assaggiate per sicurezza. Servite il coniglio caldo guarnendo il piatto con un ciuffo di finocchietto.

Per 4 persone
800 g di coniglio in pezzi
100 g di olive taggiasche
100 g di finocchietto selvatico
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
mezzo bicchiere di aceto bianco.
mezzo bicchiere di olio evo
sale q.b.

Clelia in cucina