Come imbandire la tavola per gli ospiti

Come imbandire la tavola per gli ospiti

Quante volte ci sarà capitato di avere ospiti a pranzo o a cena, magari durante qualche ricorrenza particolare, e di non sapere come meglio imbandire la nostra tavola? Quando invitiamo gente a cena ciò che colpirà sarà il cibo che prepareremo, ma anche l’occhio vuole la sua parte ed una tavola ben apparecchiata è sintomo di cura e buon gusto. Imbandire la tavola è un’ arte, un pò come cucinare. Ogni pasto deve essere preparato secondo il suo stile, quindi una cena tra amici non avrà la stessa organizzazione di una cena di lavoro. Vediamo insieme quattro stili diversi di imbandire la nostra tavola:

  • cena romantica: quando pensiamo ad una cena romantica le prime cose che ci vengono in mente sono: candele, luci soffuse e fiori. Ricreate un’atmosfera di luce soffusa, ma non troppo bassa sistemando della abat-jour sulla tavola e delle candele disposte in un candelabro. Se siete persone classiche potete usare tovaglie bianche o color crema, se invece siete più audaci sbizzarritevi con il rosso o il nero. In una cena romantica ovviamente non possono mancare i fiori freschi.
  • cena elegante: che non vuol dire cena formale, ma solamente un evento informale dove però la cura dei particolari deve seguire delle regole. La tovaglia deve essere ampia, e non necessariamente della stessa forma del tavolo. Lasciate sempre spazio libero in tavola per far sì che ci sia posto per le portate e che i vostri invitati siano sempre comodi. Potete sorprendere i vostri ospiti con un regalino, come ad esempio mettere al lato del piatto un qualcosa fatto da voi, come un cestino di fiori o dei biscotti fatti in casa.
  • cena in stile orientale: se volete fare una cena diversa dalle solite e stupire i vostri amici potete organizzare una divertente cena in stile orientale. Il cibo cinese e giapponese stanno prendendo sempre più piede in Europa, dunque non sarà difficile trovare gli oggetti giusti per imbandire la vostra tavola. Procuratevi piatti dalle forme geometriche marcate: tondi, quadrati o rettangolari. Per ogni invitato disponete bacchette e porta bacchette, e una ciotola per la salsa di soia. Utilizzate tazze al posto dei bicchieri e non mettete la tovaglia, al massimo potete disporre delle tovagliette americane sotto ogni piatto, meglio se in bamboo.
  • cena informale tra amici/parenti: è senz’altro la situazione più informale e rilassata, ma ciò non vuol dire che non dobbiamo imbandire la nostra tavola con cura. Le regole principali sono semplicità ma con stile. Utilizzate sempre piatti dello stesso servizio, anche se siete tra amici non mischiate mai cose diverse per dare l’idea di trascuratezza. Potete sbizzarrirvi con i colori, ma attenzione a non mescolare colori caldi ai colori freddi, e a non utilizzare troppi stili: una tovaglia floreale non potrà essere accompagnata dal servizio della nonna. Usate una brocca per l’acqua e mettete diversi tipi di vino in bottiglia, fate sì che l’atmosfera sia calda, rilassata e non troppo ordinata. Soprattutto non utilizzate cose costose, i vostri amici non dovranno avere paura di sporcare la vostra tovaglia di lino o rompere il vostro servizio di Tiffany! Per finire, mettete il pane in un semplice cestino.

 

tavola