Come fare la maionese col minipimer

Come fare la maionese col minipimer

Acquistarla al supermercato è sicuramente più comodo, ma preparandola in casa otterrete senza ombra di dubbio un prodotto più sano. “Ma non ho il tempo”, diranno in molti. In realtà, grazie al miniprimer, la maionese si può realizzare in tempi brevissimi: è questione di pochi minuti. Non ci credete? Provate e vedrete che è davvero così.

Gli ingredienti necessari sono: 210 g di olio di semi di arachidi o di mais (freddo di frigo), 1 uovo intero, due cucchiai di aceto bianco o il succo di mezzo limone medio, 1 pizzico di sale fino. Mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere del miniprimer e azionate l’apparecchio tenendolo fermo sugli ingredienti fino a quando il composto inizierà a montare ai lati.

A quel punto muovete su e giù il miniprimer per dare sofficità al composto. Voilà: la vostra maionese è pronta! Sigillate il contenitore con della pellicola trasparente e tenetela in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla.

La maionese fatta in casa si conserva bene per qualche giorno, purché il contenitore sia perfettamente sigillato e sistemato in frigo.
Se volete preparare una variante più leggera, riducete la quantità di olio portandola a 100 ml, procedete come descritto in precedenza e poi, dopo il riposo di un’ora, aggiungete al composto 125 g di yogurt greco o cremoso, mescolate fino ad amalgamare bene gli ingredienti e lasciate riposare per altri 15 minuti in frigo (sigillata).