Come fare i frollini in casa

Come fare i frollini in casa

Biscotti frollini al cacao

Biscottini di Novara vaniglia e zucchero in granella

Ingredienti: 100 g di burro , mezza fialetta arancia .
Per la crema : 250 g mascarpone , 200 ml panna fresca , 150 g yogurt greco , 50 g di zucchero a velo mezza fialetta arancia + bucce grattate di mezza arancia .
Per caramellare le arance : 100 ml di acqua , 70 g di zucchero il succo di un’arancia .
Frullate i biscotti , scaldate il burro e mettere la mezza fiala di arancia quando è tiepido versatelo sui biscotti ,mescolate per bene , ho trasferito l’impasto in uno stampo rettangolare ( voi potete usare lo stampo che volte ) foderato con la pellicola , pressate bene e metterlo anche ai lati rialzato , mettere nel freezer per farlo solidificare .
Preparate la crema montate con uno sbattitore il mascarpone con lo zucchero a velo , aggiungete lo yogurt e la mezza fiala di arancia , montate anche la panna bella fredda aggiungere le bucce di arancia grattate , unitela delicatamente al composto e mettere in frigo .
Per caramellare le arance e le bucce , mettere sul fuoco l’acqua , lo zucchero e il succo dell’arancia , preparatevi le arance che taglierete a fettine sottile e anche le bucce che serviranno da ornamento , fate cuocere a fuoco basso per 5 minuti dal bollore , mettere le fettine di arance e le bucce e farle cuocere per altri 5 minuti deve rimanere un po di succo che vi servirà da gelatina ,metterle a raffreddare su carta da forno .
Assemblate il dolce,togliete la pellicola alla crostata disporla su un vassoio versateci la crema e metterla di nuovo nel freezer giusto il tempo di far solidificare un po la crema .
Disponete sopra le fettine di arance , con le bucce fate le roselline , e con il succo rimasto con un pennello la lucidate sopra che poi diventerà come una gelatina , mettere in frigo .

Frollini inzupposi

Biscotti da inzuppare nel latte o nel te

Con questo impasto ho ottenuto 45 biscotti!
Per la frolla: per non fare due impasti ho pensato di farne uno unico che poi ho diviso. Ho iniziato ad impastare 400 gr di farina”00″ con 2 tuorli, 1 uovo intero, 150 gr di zucchero, 125 gr di margarina, 125 gr di burro, un cucchiaino di lievito per dolci, una bustina di vanillina , un pizzico di sale. Ho lavorato grossolanamente l’impasto e l’ho diviso in due parti da 3/4 e 1/4. All’impasto da 3/4 ho aggiunto altra farina fino a renderlo più consistente (50/ 60 gr) e a quello da 1/4 ho aggiunto 40 gr circa di cacao amaro ( se si rende appiccicoso spolverare con un po’ di farina). Ho messo in frigo a riposare per due ore. Ho steso una sfoglia con l’ impasto chiaro e dopo aver fatto delle strisce di 3 cm con quello scuro, ho richiuso come nella foto. Ho creato sulla superficie delle strisce con il mattarello che uso per fare gli gnocchi, tagliato i biscotti ad una lunghezza di 4 cm e messi in forno già caldo a 150° per circa 20 min.

FROLLINI DEL POMERIGGIO

Biscotti da fare in casa

400 gr di farina 00 ,125 gr di zucchero ,125 gr di burro o margarina ,2 uova ,la scorza lavata e grattugiata di un limone ,un pizzico di sale ( esalta il sapore ) 1 bustina di vanillina e una di lievito
In una terrina lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso,aggiungere le uova leggermente sbattute ,il sale ,limone e la vanillina,setacciare la farina miscelata con il lievito e impastare fino a ottenere una pasta morbida e liscia
Avvolgerla con una pellicola e mettere a riposare in frigo per circa un ora
Stendere la pasta a spessore di circa 1/2 cm e ricavare con gli oppositi stampini i frollini desiderati
Allinearli in teglia da forno e lasciare riposare in frigo ancora per 10/15 minuti
Infornare in forno già caldo a 180 per circa dieci minuti
Possono essere serviti così o decorati con glassa al cioccolato come ho fatto io ( aggiungendo anche granella di nocciole e farina di cocco )
Si conservano anche per una settimana chiusi in barattoli di latta

Frollini bicolore

.ho fatto due panetti di frolla uno al cacao e l altro classico. Occorrono 300 gr farina ,150 gr burro freddo, un uovo, 100 gr zucchero a velo vanigliato.Inserire tutti gli ingredienti in planetaria con il burro freddo a pezzetti e con il gancio amalgamare gli ingredienti .estrarre il panetto e inserirlo in frigo per due ore.Per la frolla al cacao eseguire lo stesso procedimento, si aggiungono solo 25 gr cacao amaro.Dopo averli tenuti in frigo formare i biscotti con gli stampini che avete , io ho steso la frolla con gli spessori così i biscotti sono venuti tutti uguali, 5mm di spessore, ho usato i timbri della Tescoma, adagiare i biscotti nella leccarda con carta forno e dopo averli fatti stare 10 minuti in frigo informarli in forno già caldo a 170 grd per 15 minuti .

Frollini al burro

:250gr farina 150gr zucchero a velo 250gr margarina 250gr fecola di patate 1uovo 1 bustina di vanillina…impasto gli ingredienti tutti insieme a mano faccio un bel panetto e lascio riposare in frigo un ora…poi stendo la pasta w mi diverto con stampini vari e senza…in forno 180 gradi per 15 minuti.decorare con cioccolato fuso e tanta fantasia.

Biscotti rizzi ” 1 kg di farina -400 gr di zucchero – 400 gr di burro 4 uova – 2 bustina di lievito – pizzico di sale – buccia di limone- liquore di limoncello 2 cucchiai.Poi fare la forma col beccuccio.I biscotti rizzi si possono ricoprire di cioccolato ,io non ho avuto tempo,ovviamente se non si gusta la buccia di limone mettere vanillina o vaniglia .Procedimento: Mettere in una bul farina e lievito setacciati,zucchero,burro e un pizzico di sale.Lavorare fino ad ottenere un impasto dalla consistenza sbriciolata,aggiungere le uova.Aromatizzare l’impasto con buccia di limone grattugiato, personalmente ho provato ad omettere l’aggiunta di limone e ricoprire i frollini con cioccolato fondente oppure aromatizzare con vari tipi di liquore o aromi vari(bacca di vaniglia o vanillina),in ogni caso i risultati sono ottimi.Per ottenere la forma spingere l’impasto con il pollice attraverso un beccuccio del tipo usato per la sacca a poche numero 14.P:S l’impasto ha una consistenza troppo dura per usare la sacca a poche.Forno a 180 gradi per 15 -20 minuti(dipende dal proprio forno)devono essere chiari ma cotti