Come cucinare le uova di seppia

Come cucinare le uova di seppia

Antipasto, primo piatto, contorno: le uova di seppia possono essere preparate in tanti modi di diversi. Semplicissime da cucinare, daranno un tocco di originalità al vostro menù.
Se volete servirle come antipasto, potete prepararle in questo modo: lavatele bene sotto l’acqua corrente, lessatele per circa 5-10 minuti in acqua bollente o nel brodo vegetale, scolatele, lasciatele raffreddare, tagliatele a fettine e conditele con sale, limone, olio extravergine di oliva e prezzemolo tritato. Oppure, dopo averle lessate, potete condirle con una gustosa salsa rosa.

Pasta: tagliate finemente mezza seppia, lavate le uova di seppia e conditele con un filo d’olio. Tritate un porro e fatelo soffriggere in padella. Aggiungete un po’ di peperoncino.

Cuocete 250 g di pasta corta a scelta, scolatela e fatela saltare in padella con il porro, le uova e la seppia.
Insalata: lessate 300 g di uova di seppia in acqua bollente salata per 4 minuti, scolatele, lasciatele raffreddare e poi tagliatele a julienne. Lavate i pomodori e riduceteli a dadini, fateli sgocciolare un poco in un colino per eliminare l’acqua di vegetazione e poi conditeli con olio extravergine d’oliva, aceto e sale. Pulite, lavate e asciugate 100 g di rucola, mettetela in un’insalatiera, aggiungete i pomodori e le uova di seppia, regolate di olio, sale e aceto, mescolate e servite.
Gli ingredienti dell’insalata possono essere modificati a piacimento.