Come condire i malloreddus

Come condire i malloreddus

I malloreddus sono i classici gnocchetti sardi tanto amati dagli abitanti dell’isola quanto da tutto il mondo. La preparazione di questa pasta corta è abbastanza semplice ma bisogna seguire attentamente le istruzioni.

MALOREDUS CON CARNE CONDITA

Ingredienti 500 g carne di maiale 2 spicchi di aglio 1carota 1 cipolla un Po di sedano prezzemolo 3 foglie all’oro pepe nero sale sugo di pomodoro basilico una bustina di zafferano vino bianco sardo semi di anice tritati olio extravergine 500 g di gnocchetti sardi.

Un giorno prima , preparare la carne tagliare grossolanamente a pezzi, metterla in una ciotola condirla con l’aglio tagliato piccolo sale pepe anice vino girare il tutto coprire e mettere in frigo. L’indomani tritare finemente le verdure mettere a rosolare con abbondante olio insieme alla carne e le foglie di all’oro aggiungere il sugo di pomodoro e il basilico e far cuocere lentamente a fuoco basso per 2 ore circa .Bollire i gnocchetti scolarli, sciogliere lo zafferano con un cucchiaio d’acqua di cottura versarlo sulla pasta e girarla per ultimo aggiungere il sugo….

Come fare i maloredus in casa

i maloredus,Ho messo un kg di rimacinato un po’ di sale e una bustina e mezzo di zafferano, acqua qb. Ho mischiato gli ingredienti e ho lavorato l’impasto fino a quando diventa bella liscia, lo fatta riposare X una mezz’ora poi ho fatto i maloredus con una forchetta !!! Buona serata a tutti!! Con ragù di aragosta. Bollisci l aragosta, quando è cotta. Togli la corazza. Taglia la polpa a rotoli. Metti in un tegame aglio prezzemolo. ,peperoncino, fai rosolare con la polpa aglio aggiungi pomodori. Fai consumare. Bollisci i Maloredus e condisci il tutto. Buon apetitto

GNOCCHETTI SARDI
Ingredienti
1 cipolla
1 zucchina
Pancetta affumicata
Ricotta fresca
Sale e pepe
In una padella soffriggere una cipolla tagliata sottile, aggiungere la zucchina tagliata a triangolino (rondella e poi divisa in 4 parti)sale e pepe. Quando le zucchine si saranno ammorbidite, aggiungere la pancetta affumicata e sfumare con un po’ di vino. Cuocere gli gnocchetti, una volta scolati saltarli in padella con il preparato e aggiungere la ricotta fresca, amalgamare bene e se necessario aggiungere un po’ di acqua di cottura (precedentemente conservata).