Come capire quando il pesce è fresco

Come capire quando il pesce è fresco

Consigli per capire se il pesce è fresco:

1 odore lieve o profumato al sapore di mare.

2 Occhi : devono essere brillanti, vividi, non infossati.

3 Carne : dura e soda, non flaccida.

4 Addome : nè gonfio, nè lacera to, nè con macchie.

5 Branchie devono presentare colorito roseo o rosso, ed essere umide, lucenti, con un buon profumo.

Conchiglia : lucida, ben chiusa e difficile da aprire.

Interno : pieno d’acqua, come si rileva dal peso.

Animale: se punzecchiato, deve reagire ben vivo.

Odore : come i pesci, gradevole, di mare.

Messi in acqua : quelli che emergono vanno scartati.

Carni : umide e madreperlacee.

Occhi : vividi, brillanti.

Odore : lieve, di mare ; no odore di ammoniaca.

Corazza : leggermente umida e lucente.

Zampe : ben atta ccate al corpo.

Addome : teso, consistente, umido.

Globo oculare : pieno, lucente e nero.

Carne : bianca o bianco-giallastra, ben consistente e

di profumo gradevole.

Consiglio : vanno acquistati vivi, eccetto i surgelati.Tutte le categorie soprac onsiderate, la freschezza è fondamentale ed è riconoscibile attraverso i detti consigli. In alcuni casi, come quello delle cochiglie, non è sempre possibile analizzarli uno ad uno  mettendoli infatti a bagno in acqua abbondante i molluschi vecchi vengono a galla e questi devono essere scartati