Cocomero ubriaco

Cocomero ubriaco

Il cocomero ubriaco è un modo un po’ insolito e particolare di servire il cocomero, frutto simbolo dell’estate. Si prepara in pochissimo tempo e i vostri ospiti ne saranno subito conquistati. Chiaro che questa ricetta non è per nulla adatta ai bambini.

Il cocomero è un frutto che durante la stagione estiva può essere consumato in moltissimi e semplicissimi modi: macedonie, sorbetti, gelo o semplicemente a fette. Questo frutto con il suo sapore delizioso è perfetto per preparazioni di questo tipo.

Un altro aspetto da non sottovalutare è che il cocomero è dissetante, rinfrescante e ricchissimo di acqua (per circa il 92% del suo peso è costituito da acqua). Il consumo di questo frutto, inoltre, contribuisce a mantenere sotto controllo il peso e riduce il colesterolo cattivo.

Esistono due modi per preparare il cocomero ubriaco. La preparazione più classica prevede che si tagli a metà il cocomero poi lo si spolpi e si riempi dell’alcolico desiderato. La seconda preparazione, invece, prevede che si realizzino con una siringa delle “iniezioni” direttamente nel cocomero intero. L’importante è scegliere un cocomero bello fresco.

Cercate di evitare di utilizzare vino o liquori di scarsa e vodka aromatizzata alla frutta.

Il cocomero ubriaco preparato seguendo questa ricetta è perfetto se consumato subito dopo la preparazione e ben freddo. Col passare delle ore, infatti, il cocomero tende a perdere l’aroma “alcolico”.

Come preparare il cocomero ubriaco

Per preparare il cocomero ubriaco iniziate lavando accuratamente il cocomero intero. Prendete una siringa e con essa iniettate il vino rosso, vodka, gin o il cocktail che avete deciso di utilizzare nella quantità desiderata. Trasferite il cocomero in frigorifero. Prima di servire tagliate il cocomero a metà, con uno scavino ottenete tante palline e infilzatele con gli stuzzicadenti. Servite il cocomero ubriaco ben freddo.

Ingredienti per preparare il cocomero ubriaco

un cocomero

vino rosso o cocktail di qualità, vodka o gin