Cocktail analcolico ananas e fragole

Cocktail analcolico ananas e fragole

Il cocktail analcolico ananas e fragole è una bevanda fresca e dissetante perfetta per l’estate.

Questa bevanda è perfetta non solo per essere gustata in ogni momento della giornata ma anche per un aperitivo. Essendo analcolico si presta per soddisfare i gusti di tutti ed è perfetto anche per i bambini.

La preparazione di questo cocktail non richiede tempi lunghi poiché non è necessario far macerare la frutta. L’importante è avere a disposizione i succhi freschi e delle belle fragole di stagione. In questa ricetta, infatti, sono utilizzati due tipi di succhi: quello all’ananas e quello alla pesca. Il tutto  è poi completato con fragole fresche.

Chi volesse realizzare una versione un po’ più alcolica di questo cocktail può benissimo aggiungere un po’ di prosecco.

Questa è una ricetta molto semplice ma ce ne sono molte altre perfette per preparare cocktail in casa in tutte le versioni, più o meno alcoliche. Queste bevande sono perfette per accompagnare stuzzichini di ogni tipo in occasione di un aperitivo  o una cena tra amici o per un buffet in occasione di una festa particolare.

Come preparare il cocktail analcolico ananas e fragole

Per preparare il cocktail analcolico ananas e fragole iniziare lavando accuratamente le fragole (ne occorreranno circa quattro a bicchiere). Nell’apposito bicchiere versare il succo di ananas e il succo di arancia rossa mescolare e tagliare le fragole a cubetti o a spicchi. Versare le fragole tagliate all’interno del cocktail. Posizionare una fragola intera nello stecchino per la decorazione e inserire all’interno del bicchiere anche la cannuccia. Se preferite potete aggiungere anche qualche cubetto di ghiaccio. Il cocktail analcolico ananas e fragole è pronto per essere servito.

Ingredienti per preparare il cocktail analcolico ananas e fragole

due parti di succo d’ananas

una parte di succo di arancia rossa

fragole fresche q.b.

cubetti di ghiaccio (facoltativo)

Occorrente: cannucce e stecchino per la decorazione