Cocktail alla maracuja

Cocktail alla maracuja

Il cocktail alla maracuja è una ricetta perfetta per l’estate e grazie ai suoi profumi e alla sua freschezza vi conquisterà in un batter d’occhio. La maracuja, col suo gusto intenso e delicato, è perfetta per preparazioni di questo tipo.

Questo cocktail è perfetto per accompagnare finger food, pesce ma anche paste fredde, tacos, fritture, pollo e piatti piccanti.

Forse non tutti sanno che la maracuja, comunemente nota anche come frutto della passione, è un frutto tropicale dalle notevoli proprietà.  E’ composto prevalentemente da acqua e contiene diversi tipi di vitamine (C, A, B2, B3, K e J). Questo frutto, inoltre, è particolarmente noto per le sue azioni di contrasto ai radicali liberi e all’invecchiamento cellulare.

La polpa della maracuja si presta non solo per preparazioni di diversi cocktail, liquori o bevande alcoliche ma anche per per preparare succhi di frutta, mousse, confetture, creme o sorbetti. Da provare anche in aggiunta allo yogurt bianco naturale fatto in casa.

Come preparare il cocktail alla maracuja

Per preparare il cocktail alla maracuja iniziate spremendo il lime in modo da ricavarne il succo. Filtrate il succo di lime con l’aiuto di un colino a maglie strette. Tagliate la maracuja a metà ed estraetene la polpa con l’aiuto di un cucchiaino. Successivamente ponete lo zucchero, il succo di lime e la polpa della maracuja in un tumbler. Pestate bene gli ingredienti poi aggiungete la menta ben pulita sempre continuando a pestare. Versate il rhum bianco, il ghiaccio tritato e soda quanto basta. Mescolate delicatamente e trasferite il cocktail alla maracuja in un bicchiere capiente. Terminate decorando con delle foglie di menta fresca.

Ingredienti per preparare il cocktail alla maracuja

4 cl di rhum bianco

3 cl di succo di lime

foglie di menta fresca

una maracuja

due cucchiai di zucchero di canna

ghiaccio tritato

soda q.b.