Clafoutis alla frutta: la ricetta del dolce francese

Clafoutis alla frutta: la ricetta del dolce francese

Clafoutis alle susine

Un dolce di origine francese che richiede pochi e semplici ingredienti che solitamente abbiamo a casa. Questa è una variante della classica ricetta del clafoutis molto comodo perché lo si può preparare con largo anticipo e fatto con la frutta di stagione.

Preparazione:

mondate le susine dopo averle lavate e denocciolatele, quindi tagliatele a fettine.

Accendete il forno a 180°. Prendete una teglia rotonda dal bordo basso imburratela e spolverizzate con lo zucchero di canna.

Quindi in una terrina versate a pioggia la farina con l’aiuto di un colino e lavoratela insieme alle uova. Incorporate lo zucchero e cercate di ottenere un composto spumoso e chiaro.

Aggiungete la vanillina e continuate ad amalgamare.

Aggiungete poco per volta il latte ed il brandy durante la preparazione dell’impasto.

Prendete la tortiera e ricoprite il fondo con le fettine di susine e sopra versatevi l’impasto.

Infornate per 45 minuti circa, spolverizzando 5 minuti prima di togliere dal fuoco con dello zucchero di canna.

Sfornate, asciate raffreddare e servite.

Ingredienti

per il clafoutis alle susine (dosi per 6 persone):

susine 200 g

farina 90 g

4 uova

zucchero 100 g

latte 200 ml

2 cucchiai di brandy

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

zucchero di canna

Clafoutis di pesche

Un dolce molto semplice da realizzare ma di grande gusto e riuscita. Si può fare anche con le pesche sciroppate.

Preparazione:

prendete un limone biologico lavatelo per bene e grattugiatene la buccia riponendola in una ciotolina.

In una terrina versate a pioggia la farina e la polvere di mandorle, quindi aggiungete prima un uovo poi l’altro e lavorate il composto aggiungendo poco latte di tanto in tanto per ammorbidire. Incorporate ora i due zuccheri e proseguite con la lavorazione.

Lasciate riposare il composto una mezz’oretta.
A questo punto accendete il forno a 180 gradi.

Immergete per pochi secondi le pesche in acqua bollente quindi mondatele ed affettatele.

Ricordatevi che la pirofila va imburrata e vi vanno disposte sul fondo gli spicchi di pesca. Quindi versatevi sopra il composto.
Cuocete in forno per circa 40 minuti.

Sfornate e spolverizzate con la farina di cocco. Servite tiepido.

Ingredienti

per il clafoutis di pesche (dosi per 4 persone)

1 kg. di pesche gialle

1 limone da agricoltura biologica

3 uova

1 cucchiaio colmo di farina

2 cucchiai di mandorle ridotte in polvere, 100 g. di zucchero, 1 bustina di zucchero vaniliato

30 cl. di latte, 20 g. di burro, 2 cucchiai di farina di cocco (se non la trovate sostituitela con scagliette di mandorle)

Clafoutis alle ciliegie

Preparazione: con l’ausilio del nostro solito colino setacciamo la farina facendola cadere a pioggia ed incorporiamovi le uova e lo zucchero quindi cominciamo con l’aiuto di una frusta o un frullino ad amalgare il composto. Aggiungiamo il latte ed un pizzico di sale. Cerchiamo di ottenere un impasto omogeneo e spumoso.

Quindi prendiamo una teglia dal bordo baso ed imburriamola versatevi l’impasto e ponete sul fuoco. La parte di sopra non deve solidificarsi perché dopo poco dovete versarvi le ciliegie

Cuocete in formo a 180 gradi per circa 25 minuti. Quando la pasta inizia a colorire il clafoutis è pronto. Rimuovere dalla teglia e lasciar raffreddare.

Ingredienti per il clafoutis (dosi per 8 persone)

200 g. di farina

150 g. di zucchero

4 uova

1/2 litro di latte

1 pizzico di sale

30 g. di burro

da 500 a 600 g. di ciliegie snocciolate (potete usare anche quelle sciroppate)