Cime di rapa: ricette primi e secondi di verdura

Cime di rapa: ricette primi e secondi di verdura

Le cime di rapa sono le infiorescenze di una varietà di rapa pugliese, raccolte a maturazione incompleta.

Molto apprezzate soprattutto con la pasta, le cime di rapa sono conosciute e consumate principalmente nell’Italia meridionale, e si rivelano ottime anche stufate, saltate in padella o bollite e condite con olio e limone.

Orecchiette con cime di rapa

Un primo piatto molto apprezzato sono le ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA: per prepararle  dovete lavare le cime di rapa, asciugarle e tagliarle alla base di ogni fiore; portate ad ebollizione in una pentola abbondante acqua salata e tuffatevi le orecchiette e le cime di rapa.

Nel frattempo sbucciate l’aglio, schiacciatelo e mettetelo in una capiente padella con olio evo e le acciughe e fateli soffriggere. Quando la pasta sarà cotta, scolatela con le cime di rapa, mettetela nella padella, unite una manciata di grana grattugiato ed un’abbondante macinata di pepe nero, fate saltare per qualche minuto, mescolate e servite. Gli ingredienti che occorrono per preparare questa ricetta per 4 persone  sono: orecchiette 350 gr., cime di rapa 350 gr., aglio 2 spicchi, 3 filetti acciughe salate, grana grattugiato q.b., olio evo, sale e pepe nero.

Cime di rapa con mollica: secondo piatto

Un secondo piatto anch’esso molto conosciuto sono le CIME DI RAPA CON LA MOLLICA, estremamente semplici da preparare: procedete mondando le cime di rapa e conservando solo le infiorescenze, le foglie più piccole  e i gambi più teneri, che vanno sfilati. Lavatele, scottatele in acqua bollente salata e scolatele appena riprendono il bollore.

Condite le cime di rapa con pepe nero macinato e la mollica di pane grattugiata e tostata in poco olio.

Per preparare questo piatto per 4 persone occorrono: 1,5 kg di cime di rapa, 6 cucchiai di mollica di pane, olio evo, sale e pepe nero.

PENNE CON CIME DI RAPA