Ciaramicola, dolce di Perugia tipico Pasquale

Ciaramicola, dolce di Perugia tipico Pasquale

In questi giorni in molte case perugine si prepara la Ciaramicola, un dolce tipico di Perugia per festeggiare la Pasqua.
La Ciaramicola porta i colori della città di Perugia, il bianco e il rosso, le montagnole che si vedono sopra questo dolce rappresentano le porte della città e il buco in mezzo la Fontana Maggiore.
I confettini colorati sparsi sopra la torta rappresentano i fiori primaverili.
Un tempo le ragazze da marito il giorno di Pasqua portavano in dono la Ciaramicola alle future suocere.
Una tradizione antichissima tramandata di generazione in generazione.

Ciaramicola Procedimento:

Sbattere le uova con lo zucchero, unire il burro e il limone grattugiato, aggiungere piano piano la farina per ultimi i liquori e in fine il lievito.
L’impasto dovrà risultare di un bel colore rosa.
Imburrare e Infarinare uno stampo da ciambellone, versare l’impasto dentro e cuocere a 180 gradi per 40-45 minuti, a seconda del forno.
Togliere la torta dallo stampo e farla raffreddare sopra una grata.
Un volta raffreddata, si prepara la glassa sbattendo gli albumi con lo zucchero, la consistenza deve essere tipo meringa.
Aiutandovi con cucchiaio e forchetta, spalmate sopra la torta la glassa.
Con la forchetta pizzicate dal basso verso l’alto la glassa formando delle piccole montagne.
Mettere la Ciaramicola su un piatto da portata.
Riaccendere il forno a 100 gradi e infornare il dolce insieme al piatto per circa mezz’ora, 40 minuti, la glassa deve risultare dura.
Far raffreddare.

Ciaramicola ingredienti

4 uova
250 g di zucchero
100 g di burro
500 g di farina 00
1 limone grattugiato
40 g di rum e mistra’ mischiati
50-60 g di alchermes
1 bustina + 1/2 di lievito per dolci
Per la glassa:
250 g di zucchero
3 albumi
Per decorare:
Palline colorate
Buon appetito e Buona Pasqua