Ciambella marchigiana

 

Preparazione:

munitevi di una ciotola capiente e sbattetevi dentro quattro uova intere più un albume, aggiungete  lo zucchero e un pizzico di cannella.

Quindi mettete il burro congelato in un’altra ciotola dentro un pentolino pieno d’acqua e fatelo sciogliere a bagnomaria. Nel mentre grattugiate una scorza di limone.

Attraverso il nostro solito colino facciamo cadere a pioggia la farina sul nostro piano di lavoro, uniamo il lievito e formiamo la fontana. Nel cratere versiamo le uova ed il burro.

Cominciamo a lavorare incorporando pian piano il latte tiepido così da ottenere un impasto morbido e gonfio. Imburrate ed infarinate la teglia, quindi adagiatevi l’impasto a forma di ciambella e posatevi sopra 4 uova crude che fermerete con strisce di pasta. Quindi terminiamo con una spennellata di uovo sbattuto e spolverizziamo con una manciata di pinoli tritati.

Cuocere in forno a 180′ per 40 minuti. La serviamo fredda.

 

ingredienti per 6 persone:

– gr. 720 di farina 00

– gr. 300 di zucchero

– gr. 200 di burro

– gr. 50 di pinoli

– 9 uova

– 2 bustine di lievito

– un limone , un bicchiere di latte, cannella

Tempo di preparazione: un’ora e 30 minuti