Chinulilli  e Giurgiulena, dolci di natale calabresi

Chinulilli e Giurgiulena, dolci di natale calabresi

Per i chinuliddi :
Fare una frolla con 6 uova 400 Gr di zucchero 400 Gr di burro 2 bustine per dolci e circa un kg di farina deve venire abbastanza soda. Per il ripieno : Confettura di amarene confettura di albicocche mandorle, noci, uva sultanina scorza e succo di 4 o 5 mandarini scorza di limone cannella e chiodi di garofano in polvere.
Impastare la frolla poi preparare il ripieno con tutta la frutta secca e gli aromi se risulta densa aggiungere un po di acqua con una formina fare dei cerchi mettere un po di ripieno e chiudere a mezzaluna e infornare a 200 gradi fino a doratura

La giurgiulena:
1KG di sesamo 500 gr di zucchero e 500 gr di miele 200 gr di mandorle un po di cannella succo di limone.
Lavare il sesamo in un colino e lasciare scolare bene per 5 o 6 ore se risulta umido metterlo in forno riscaldato a 30 gradi fino a che non si sarà asciugato quando pronto mettere in una pentola il miele con lo zucchero e cominciare a farlo sciogliere buttarci poi il sesamo e mescolare sempre fino a quando il composto non diventa scuro e caramelloso aggiungere le mandorle e continuare a mescolare ancora un po’.
Nel frattempo su un piano di marmo mettere il succo di limone e ungere il piano gettare il torrone e con un matterello stenderelo energicamente fino a raggiungere lo spessore desiderato spargere un po di confettini colorati e lasciare intiepidire dopo di che con un coltello fare a pezzetti formando il tortoncino

Babà al rum

Brioches per il gelato