Chiacchiere di Carnevale

Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere, note anche come bugie o lattughe, sono un tipico dolce di Carnevale, festa in cui i dolci fritti la fanno da padrone. Realizzarle in casa è davvero molto semplice.

Preparazione – Setacciate la farina, formate la classica fontana e ponete al centro il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, lo zucchero, le uova, il lievito precedentemente sciolto in poca acqua tiepida, la vanillina, la scorza del limone e un pizzico di sale. Amalgamate bene, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Coprite l’impasto con un panno e lasciate lievitare per un’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto, stendetelo per ottenere una sfoglia e ricavate dei rettangoli servendovi di una rotella dentellata.
Friggete le chiacchiere nell’olio caldo, fino a farle diventare dorate da entrambi i lati. Adagiatele su della carta assorbente e spolverizzatele con lo zucchero a velo o semolato.
Per renderle ancora più golose, potete decorarle con il cioccolato. Spezzettate 150 g di cioccolato fondete, fatelo sciogliere a bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Quando anche le chiacchiere saranno fredde, decoratele con il cioccolato fatto scendere a filo o con una siringa da pasticcere.
Ingredienti:
300 g di farina
100 g di zucchero semolato
50 g di burro
30 g di lievito
3 uova
una bustina di vanillina
1 limone
olio per friggere
sale
zucchero a velo