Chiacchiere alla menta

Chiacchiere alla menta

Mettere un pentolino sul fuoco, con la fiamma bassa, con dentro lo zucchero, il vino ed il burro.

Lasciare che piano piano il burro e lo zucchero si sciolgono.

Sistemare sulla spianatoia la farina a fontana e nel centro mettere i due tuorli e l’uovo intero con un pizzico di sale.

Mescolare con la punta delle dita l’impasto e poi versare il burro sciolto col vino.

Aggiungere anche lo sciroppo di menta.

Lavorare bene l’impasto fino ad ottenere una pasta morbida ma consistente.

Lasciarla riposare per circa 15 minuti dopo di chè cominciare a stendere un poco di impasto per volta in una sfoglia sottile,

Tagliare dalla sfoglia delle striscette, con la ruota dentata, e friggerle poco per volta in abbondante olio già caldo ma a fiamma bassa.

Scolare su carta da cucina e spolverare con zucchero a velo.

E’ la prima volta che faccio le chiacchiere. Non ho avuto un risultato eccezionale, almeno nell’aspetto, ma nel gusto si…anzi erano parecchio gustose.

Ho cercato di farli alla menta come li vedo da un panettiere qui nel mio paese…non sono venute friabili e leggeri ma saporiti si.

Ingredienti:

1 bicchiere di vino bianco

40 g. di burro

4 cucchiai di zucchero

500 g. di farina

2 tuorli

1 uovo

pizzico di sale

½ bicchiere di sciroppo alla menta

zucchero a velo q.b.

olio per friggere

Preparazione di Vincenzina Rocchella