Cheeskake fragole e Philadelphia 

Cheeskake fragole e Philadelphia 

Cheeskake alle fragole ricetta

Per la base:

150 gr di biscotti digestive

75 gr di burro

Per la crema:

2 conf di philadelphia

250 gr di panna fresca

100 gr di zucchero a velo

10 gr di gelatina per dolci.

Per decorare:

Vellutata di fragole (confettura)

Fragole

Procedimento:

Frullare i biscotti e amalgamare con il burro sciolto. Foderare uno stampo a cerniera con la carta forno e con l’ aiuto di un cucchiaio compattare il composto ottenuto sul fondo.

Far riposare in frigo per un paio d’ ore.

Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina. Frullare il formaggio fresco con lo zucchero fino a renderlo una crema ( a piacere si possono aggiungere 100 gr di ricotta fresca setacciata). Montare la panna tenendone da parte due cucchiai per sciogliere la gelatina. Sciogliere quindi la gelatina (ben strizzata) nei due cucchiai di panna. Una volta intiepidita, aggiungerla al composto di formaggio e per ultimo unire la panna. Riprendere lo stampo e versare metà crema sul fondo di biscotti. Fare un leggero strato di vellutata alla fragola e coprire con la crema rimasta. Decorare con fettine di fragole su uno strato sottile di vellutata alle fragole.

In questo post vi presentiamo un’alternativa alla classica cheescake.

Ecco infatti la ”

CHEESECAKE DA FORNO”

Per la base
250 g di biscotti secchi
150 g di burro
Per la crema
600g di philadelphia
3 uova
100 g di zucchero
100 ml di panna fresca
30 g di amido di mais
1 bustina di vanillina
Il succo di mezzo limone

Procedimento:
– Frullare i biscotti ed unirli al burro fuso, amalgamare e creare la base nello stampo.
Mettere in frizer a riposare.
– Rompere 2 uova + 1 tuorlo nella terrina e sbatterle con lo zucchero e la vanillina.
– Incorporare il formaggio e amalgamarlo con le fruste elettriche creando una crema.
– Aggiungere il succo di limone e l’amido di mais, e infine la panna NON montata.
– Versare nello stampo e cuocere a 180° (io ho cotto col ventilato) per almeno 50 minuti.
Ho fatto la prova stecchino per la crema, e ho sfornato quando ancora molleggiava leggermente.