Charlotte alla frutta

Procedimento:
Fate  ammorbidire in acqua fredda la colla di pesce. Sul fuoco intanto mettete  lo zucchero, con un mestolo di acqua e con la stecca di vaniglia, e lasciate bollire lentamente  lo sciroppo per circa 15 minuti. Togliete quindi dal fuoco ed unite al preparato un bicchiere di mandarinetto. Ora prendete  le mele , le pesche e le banane (togliendo il torsolo dalle prime due) e sbucciatele dividendo a cubetti;

tagliate a triangolini l’ananas; lavate e snocciolate le ciliegie, quindi dividetele tutto a metà; lavate le prugne e le albicocche, asportatene il nocciolo e dividetele a pezzettini.

Mettete tutta la frutta in una terrina e versatevi quindi sopra lo sciroppo preparato. Rimestate con un cucchiaio il legno affinché tutti i pezzi di frutta si impregnino, quindi ponete in frigorifero per 2 ore. Sbollentate le mandorle, pelatele e trituratele grossolanamente; montate la panna.

Trascorso il tempo stabilito estraete dal frigorifero la frutta, togliendo la stecca di vaniglia; incorporate la panna e le mandorle e mescolate bene gli ingredienti, unendo in ultimo la colla di pesce sciolta a bagnomaria e ben strizzata. Inumidite uno stampo da charlotte e foderatelo con fette di pan di Spagna spruzzate leggermente di mandarinetto.

Versatevi all’interno la frutta e ricoprite il tutto con altre fette di pan di Spagna: introducete in frigorifero per altre 3 ore Prima di servire immergete per un attimo lo stampo in acqua bollente per far scivolare più facilmente il dolce. A vostro piacere potete coprire la charlotte con altra panna montata.

Ingredienti:

2 fogli colla di pesce,

200 g zucchero,

1 stecca vaniglia,

mandarinetto, 2 mele,

2 pesche, 2 banane,

1 fetta ananas, 12 ciliegie,

2 prugne, 2 albicocche,

150 g mandorle, 50 cl panna,

350 g pan di spagna