Cestino chantilly

Cestino chantilly

Ricetta di Elisabetta Arcuri

Ingredienti ( a me ne sono venuti 6 però è avanzata un po’ di crema):
1 rotolo di pasta sfoglia
250 ml di latte

100 g di zucchero

3 tuorli
20 g di farina
200 ml di panna montata
un pizzico di cannella
una barretta di cioccolato fondente per fare le scaglie ( non servirà tutta, solo un paio di cubetti)

Procedimento:
Srotolate la pasta sfoglia, tagliatela in modo da ottenere 6 dischi, foderate gli stampini con la carta forno ( potete tagliare e usare la stessa carta che c’e nella confezione della sfoglia). Bucherellate la sfoglia e infornate a 180° per circa 25-30 minuti, ma fate attenzione che non si gonfia, se dovesse succedere basta bucherellarla e fate attenzione anche a non farla cucinare troppo. Intanto preparate la crema chantilly: in un pentolino fate scaldare il latte a fuoco dolce. Intanto montate i tourli con lo zucchero, una volta ottenuto un composto spumoso aggiungete la farina, amalgamate il tutto . Versate il composto di uova nel latte caldo e mescolate fino a quando la crema si addensa. Fate raffreddare bene. Una volta che la crema pasticcera e fredda, montate la panna ( se non è già zuccherata aggiungete 1 cucchiaio di zucchero) e aggiungetela alla crema pasticcera, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente. Quando anche i cestini di sfoglia saranno ben freddi, mettete una cucchiaiata di crema in ogni cestino. Poi con un coltello tagliuzzate il cioccolato, formando delle scaglie e decorate. Fate riposare in frigo per un paio d’ore.