Cestini alle mandorle “Candelaus”

(Centro-Sud Sardegna) Ricetta Pasquale sarda

Preparazione
Immergere in acqua in ebollizione le mandorle, scolarle, pelarle, poi metterle in forno facendole
seccare senza farle dorare, e tritarle finemente.
In un tegame far bollire 500 g. di zucchero e due bicchieri d’acqua, lasciar cuocere a fiamma bassa, per 20 minuti. Aggiungere la scorza grattugiata dei limoni, le mandorle tritate, 2 cucchiai d’acqua di fiori d’arancio. Lasciar bollire ancora, mescolando, sino a quando non sarà evaporato tutto il liquido. Togliere dal fuoco e far raffreddare il composto.

Prendere delle piccole porzioni di pasta e lavorarla con le mani per darle la forma secondo la propria capacità e fantasia. Spennellare la pasta modellata con la glassa precedentemente ottenuta sbattendo 3 albumi con 2 etti di zucchero sino ad ottenere un composto compatto. Lasciare asciugare e decorare a piacere.

Ingredienti
. 500 g. di mandorle dolci sgusciate
. 700 g. di zucchero
. 2 limoni
. 3 albumi
. acqua di fiori d’arancio

Foto presa dal blog

http://cosatipreparopercena.blogspot.com