Cenone ultimo dell’anno: cotechino con lenticchie

Cenone ultimo dell’anno: cotechino con lenticchie

Cosa fare l’ultimo dell’anno? Ovviamente nel classico cenone non possono mancare cotechino e lenticchie !;)

Anche oggi daremo una ricetta facilissima da fare , soprattutto per chi non ha tempo ma vuole comunque fare bella figura.

Come preparare dunque il cotechino (zambone) con le lenticchie?

Procedimento:
Ingredienti per 6 persone:
1 cotechino bergamasco dal peso di 1 kg e mezzo
500 gr di lenticchie di Castelluccio
1 cipolla
2 coste di sadano
1 carota
1 spicchio di aglio
2 foglie di alloro
2 foglie di salvia
1 cucchiaio di polpa di pomodoro
olio evo
sale e pepe q.b.
Procedimento:
Come prima cosa dobbiamo bucare il cotechino con un stuzzicante durante la cottura in  abbondante acqua. Lessiamolo per circa 3 ore a fuoco basso. Vi consigliamo di usare la pentola a pressione e dal fischio 30 minuti sempre a fuoco a basso! 😉
In un tegame facciamo rosolare in olio la cipolla, le coste di sedano e la carota con lo spicchio d’aglio. Quando il tutto sarà rosolato aggiungere le lenticchie,
le foglie di alloro con le foglie di salvia, la polpa di pomodoro ed insaporire per un po’. Poi saliamo e pepiamo.
Aggiungiamo dell’acqua calda e portiamo a cottura le lenticchie
( circa 60 minuti). Regolare se necessario di sale e pepe e servire immediatamente con il cotechino caldissimo.