Cena vigilia di natale ricette menu idee

Cena vigilia di natale ricette menu idee

Antipasti veloci e sfiziosi cotto e mangiato

Frittelle di baccalà

Frittelle al retrogusto di menta

Per fare queste frittelle ho usato del baccalà che avevo avanzato.L’ho tagliato in piccoli pezzi e asciugato molto bene.
Ho preparato una pastella con farina (io faccio a occhio perchè se avanza la friggo e la uso come pane) setacciata insieme ad un cucchiaino di lievito per salati,un bel pizzico di sale e aggiunto acqua gassata fredda da frigorifero quanto basta per fare una pastella piuttosto soda,nella quale ho aggiunto i pezzetti di baccalà
In una piccola padella ho scaldato abbondante olio d’oliva (no evo) con un cucchiaio ho prelevato via via la pastella con un pezzetto di baccalà all’interno e fatta scivolare con delicatezza nell’olio…il quale non deve essere caldissimo, altrimenti le frittelle bruciano all’esterno e non cuociono bene all’interno
Appena dorate e croccanti le ho scolate dall’olio e messe ad asciugare su carta assorbente
Spaghetti integrali con acciughe, pomodori freschi, pomodorini gialli, peperoncino e levistico
Per 100 g spaghetti integrali
2 pomodori peretto pelati tagliati a cubetti
4 pomodorini gialli
4 filetti di acciughe
3 cucchiai di olio evo
Peperoncino fresco macinato (a piacere)
Pepe
Levistico o prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Per decorare 2-3 filetti di acciughe
Procedimento
ho fatto un sughetto con olio, aglio, polpa di pomodoro, pomodorini gialli, acciughe e peperoncino
Ho fatto cuocere la pasta, ho scolato a metà cottura (tenuto a parte l’acqua di cottura) poi ho continuato la cottura nel sughetto aggiungendo acqua di cottura della pasta
Quando è pronto ho spolverato con levistico, pepe e ho decorato con qualche acciuga

Tagliata di pesce spada

Ingredienti: _1 fetta di pesce spada,alta almeno 4 cm, patate,carote,zucchine,peperone rosso,pane grattugiato aglio,salvia,timo,rosmarino,maggiorana,basilico,olio,limone,sale e pepe.
Mescolare al pane grattugiato il trito di erbe,il sale e il pepe.
Passare la fetta di pesce da ambo le parti (senza togliere la pelle) nel succo di poco limone e subito nel pane grattugiato con le erbette facendo aderire molto bene.
Dopodichè adagiarlo in una teglia da forno unta di olio,irrorare il pesce con olio e infornare insieme alle patate già salate, pepate e tagliate in piccoli pezzi a 200°C per 30 minuti circa.
Le carote,zucchine e peperoni li ho cotti in padella antiaderente con poco olio dopo averle salate e pepate.
Se il pesce cuoce prima toglietelo,e lasciate le patate fino a finire la cottura
Una volta cotto affettare il pesce con un coltello ben affilato nel senso dell’altezza, facendo attenzione di non rompere le fette e scartare la pelle
Servire con il contorno di verdure.
P.S.chiedo venia ma, pesce spada a parte,per il resto ho fatto tutto ad occhio

LINGUINE CONDITE A FREDDO CON POMODORI FRESCHI, OLIVE

RICETTA
Ingredienti
300 g linguine (pasta a scelta)
6 pomodori ramato maturi
60 g olive nere
1 spicchio d’aglio
Peperoncino fresco macinato, levistico (prezzemolo), sale, pepe
Olio evo q.b.
Per prima ho preparato il condimento per la pasta
Ho sbucciato, tolto i semi e tagliato a cubetti i pomodori, ho pulito l’aglio e ho tolto l’anima
In una casseruola ho messo insieme i pomodori, peperoncino, olive, aglio, levistico, sale, pepe e ho aggiunto l’olio, mescolato bene e fatto riposare per cc 2-3 ore così si insaporisce bene
Ho fatto cuocere la pasta, dopo averla scolata ho aggiunto il condimento (il condimento va scolato dal olio in eccesso, l’olio rimasto io la uso per condire insalate o per cucinare essendo molto saporito)

Tris di crespelle gratinate con besciamella…. ripiene di crema di salmone selvaggio,taleggio dop e pistacchi tritati_crema di radicchio rosso e taleggio dop_crema di prosciutto cotto e fontina dop

Ricetta per le crespelle: 200 g di farina W170_3 uova_400ml di aqcua_3 cucchiai di olio di girasole.
Sbattere le uova con l’acqua,aggiungere la farina setacciata, l’olio di semi,un pizzico di sale e mescolare.
Fare riposare la pastella coperta e al fresco per 1 ora,poi ungere con poco burro una piccola padella antiaderente,mescolare la pastella,versare un mestolino facendolo roteare e cuocere 1 miuto per lato.

Per il ripieno di salmone: tagliare a pezzettini 100 g di salmone,aggiungerli a 70 g di taleggio,e tre cucchiaini di pistacchi tritati precedentemente nel mixer e mescolare bene.

Per il ripieno di radicchio: in una padella antiaderente soffriggere in tre cucchiai d’olio uno scalogno tritato,unire 200 g di radicchio rosso già pulito e tagliato a striscioline,fare insaporire,unire un mestolino d’acqua e fare cuocere coperto
per 10 minuti circa finchè il radicchio sarà morbido.
Togliere dal fuoco e incorporare 100 g di taleggio tagliato a dadini.

Per il ripieno di prosciutto cotto: tritare nel mixer 100 g di prosciutto cotto,tritare anche 50 g di fontina,aggiungerla al prosciutto e sciogliere con della besciamella calda (io ho fatto a occhio) poco per volta fino raggiungere il grado di consistenza che più vi piace.

Per la besciamella: 750ml di latte_60 g di burro_60 g di farina,sale,noce moscata.

Riprendere le crespelle,mettere al centro 2 cucchiai di ripieno,piegarle a metà e poi ancora a metà formarmando un triangolo,sistemarle in una teglia imburrata,coprire con abbondante besciamella,parmigiano grattugiato fiocchetti di burro e mettere a gratinare
N.B.prima di infornare le crespelle con il ripieno di salmone,dopo averle ricoperte con besciamella e parmigiano le ho spolverizzate abbondantemente con pistacchi tritati