Cena vegetariana e consigli per principianti

Cena vegetariana e consigli per principianti

Contorni vegetariani leggeri con poche calorie

Ormai lo sappiamo bene perché i mass media non fanno altro che ripetercelo: gli ultimi studi del settore hanno dimostrato che l’eccessivo consumo di carne non e’molto salutare; complici gli allevamenti intensivi poi, la qualità della carne che ingeriamo resta per molti versi dubbia. Che abbiamo amici vegetariani da invitare cena o più semplicemente vogliamo variare in modo sano e sfizioso il nostro regime alimentare,questo menu’ fa al caso nostro!

Facciamoci del bene e stupiamo i nostri commensali con queste semplici ricette di sicuro successo. Il primo piatto che vi propongo e’ un tris di verdure in mousse che ben si presta ad essere un antipasto particolare o anche un dettaglio di rilievo durante i vostri aperitivi cenati. Vediamo insieme come prepararlo.

Tris di mousse di verdure

Peliamo 600gr di zucca,togliamo i semi e tagliamola a tocchetti. In una padella lasciamo appassire 2 scalogni con due cucchiai di olio EVO ed uniamo la nostra dadolata di zucca. Uniamo al composto 1 dl di brodo vegetale e lasciamo cuocere il tutto per 10 minuti circa. Aggiungiamo il sale e versiamo tutto nel mixer :dovremo ottenere un composto liscio e vellutato.

In una pentola capiente lessiamo 800gr di broccoletti per 8 minuti circa,dopodiché scoliamoli tenendoli da parte.In una padella lasciamo appassire 2 scalogna assieme con due cucchiai di olio evo,uniamo un pizzico di sale e del peperoncino. A questo punto aggiungiamo i broccoletti e lasciamo che si insaporiscano per un paio di minuti. Versiamo il tutto nel mixer unendo 100gr di ricotta romana e frulliamo.

In una padella lasciamo insaporire l‘aglio assieme all’olio. Nel frattempo ammorbidiamo i funghi in acqua calda,strizziamoli bene e tritiamoli. Versiamo nella padella con aglio e olio  2 dl di brodo vegetale,uniamo i funghi tritati e lasciamo in cottura fin quando i funghi non saranno teneri ed il brodo non si sarà ristretto.

Preleviamo i nostri funghi dalla padella e mettiamoli nel mixer assieme a 400gr di fagioli cannellini lessati,naturalmente ricordiamoci di eliminare la testa d’aglio che abbiamo utilizzato per la cottura dei funghi.Profumiamo con un rametto di rosmarino tritato finemente.

Possiamo raccogliere le tre mousse in bicchieri di vetro o plastica trasparente:faremo un figurone!

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 1 rametto di rosmarino
  • 800gr di broccoletti
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 600gr di zucca
  • 4 scalogni
  • 3 dl di brodo vegetale
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 100gr di ricotta romana
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10gr di funghi secchi
  • 400 gr di fagioli cannellini lessati
  • sale

Torta di spinaci

Una torta salata di verdure accompagnerà egregiamente queste mousse:ne prepareremo una a base di spinaci. Siamo soliti utilizzare lo spinacio cotto,ricordatevi pero’,ogni tanto,di aggiungerne qualche foglia alle vostre insalate poiché sono ricchi di acido folico,elemento indispensabile per la crescita che purtroppo diminuisce in modo drastico con il calore. per stemperare il sapore deciso che hanno da crudi, affianchiamoli a delle carote tagliate alla julienne.

Torniamo ora alla nostra torta di spinaci. Laviamo 1,5 kg di spinaci e cuociamoli in una pentola con poca acqua per 5 minuti circa. A fine cottura passiamoli sotto l’acqua fredda,scoliamoli,strizziamoli e tagliuzziamoli aiutandoci con un coltello o meglio ancora con delle forbici da cucina.

Tritiamo una cipolla e mettiamola in una casseruola:quando diventa trasparente uniamo gli spinaci e regoliamo il sale. Aggiungiamo un pizzico di noce moscata e del pepe e lasciamo cuocere per circa cinque minuti mescolando di tanto in tanto. Quando tutta l’acqua di cottura si sarà ritirata ed il composto risulterà asciutto spegniamo il fuoco e teniamo da parte aspettando che il composto intiepidisca.

Con l’aiuto di una frusta manuale sbattiamo 2 uova e nel mentre incorporiamo 60 gr di parmigiano grattugiato,uniamo poi le uova agli spinaci.

Prendiamo un disco di pasta sfoglia e sistemiamolo in una tortiera precedentemente foderata con carta da forno:con l’aiuto di una forchetta bucherelliamo la pasta e successivamente uniamo il composto di spinaci. Uniamo ora il secondo disco di pasta sfoglia avendo cura di sigillare bene i bordi e bucherellare anche stavolta tutta la pasta. Spennelliamo la superficie con un po’ di latte ed inforniamo a 180 gradi per trenta minuti circa. La nostra torta potrà essere servita sia calda che fredda.

Ingredienti per circa 12 fette di torta di spinaci

  • 2 dischi di pasta sfoglia fresca (la trovate nel banco frigo del supermercato)
  • 1,5 kg di spinaci
  • 1 cipolla
  • 2 uova
  • 60 gr di parmigiano
  • 1 pizzico di noce moscata
  • circa 4 cucchiai di olio EVO

Visto che le temperature ancora lo permettono possiamo sostituire il classico primo piatto con una gustosa e ricercata insalata di pasta. Nulla di banale e scontato, ma una rivisitazione accurata di un classico di sicuro successo. Vediamo insieme come prepararla.

Insalata di pasta con pomodori,mozzarella e avocado

In una pentola capiente fate bollire 250 gr di pasta,preferibilmente fusilli o penne rigate, e una volta che la cottura risulterà al dente passatela sotto l’acqua corrente,scolatela e lasciate raffreddare.

Affettiamo finemente 230gr di mozzarella e 6 pomodori,te siamo il tutto da parte. Con un coltello molto affilato tagliamo a meta’ l’avocado,estraiamo il nocciolo,eliminiamo la buccia e tagliamo il frutto strisce sottili avendo cura di irrorarlo con succo di limone onde evitarne l’annerimento.

In un piatto fondo aiutandoci con una forchetta o,se preferite con uno shaker, emulsioniamo insieme 6 cucchiai di olio di oliva EVO,2 cucchiai di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di senape,preferibilmente integrale e una manciata di zucchero.

prendiamo una pirofila ed alterniamo le fette di mozzarella con quelle di pomodoro. Mescoliamo la pasta con la meta del condimento che abbiamo preparato aggiungendo 3 cucchiai di basilico fresco finemente tritato. Regoliamo sale e pepe. Versiamo la pasta al centro della nostra pirofila e versiamo il restante condimento. Cospargiamo il tutto con due cucchiai di pinoli e guarniamo con foglie fresche di basilico.

Ingredienti per 8 porzioni circa

  • 6 cucchiai di olio Evo
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di senape (preferibilmente integrale)
  • 250gr di pasta a scelta (preferibilmente fusilli o penne rigate)
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 230 gr di mozzarella
  • 6 pomodori
  • 3 cucchiai di basilico finemente tritato
  • foglie di basilico intere per decorare
  • 1 grosso avocado
  • sale e pepe

La seconda portata principale del nostro menu’ sarà un pate di formaggio,noci e uova che serviremo accompagnato da crostini di pane e da una ricca insalata composta da formaggio di capra,pere e noci.

Vediamo dunque come preparare il nostro pate’. Affettiamo in maniera piuttosto sottile una costa di sedano ed un paio di cipollati,sminuzziamo mezza tazza di  gherigli di noce e poniamo il tutto in una ciotola abbastanza capiente.In una terrina mescoliamo 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato, 1 cucchiaio di aneto fresco tritato, 1 spicchio d’aglio tritato,un pizzico di salsa Worcester e mezza tazza di ricotta fresca di mucca. Grattugiamo ora 60gr di gorgonzola stagionato, affettiamo un uovo e aggiungiamo tutti gli ingredienti al composto di ricotta precedentemente creato.

Sciogliamo in un pentolino due cucchiai di burro avendo cura di tenere la fiamma molto bassa. Non appena il burro sarà fuso uniamolo al nostro composto. Trasferiamo il pate’ in un piatto da portata e lasciamolo rassodare in frigo. una volta pronto guarniamolo con crostini di pane e serviamolo in tavola.

ingredienti per circa 4 porzioni

  • 2 cipollotti
  • 1/2 tazza di gherigli di noce
  • 1/2 tazza di ricotta
  • 1 cucchiaio di aneto fresco tritato
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • 1 costa di sedano
  • 1 pizzico di salsa Worcester
  • 60 gr di gorgonzola stagionato
  • 1 uovo sodo
  • 2 cucchiai di burro
  • crostini ed erbette fresche per guarnire

Preparata la portata principale,dedichiamoci ora ad un’insalata davvero speciale e gustosa.

Insalata di pere,noci e formaggio di capra

Laviamo e mondiamo con cura radicchio e lattuga mescolandoli bene in un’insalatiera assieme con 7 cucchiai di noci tritate,2 pere mature precedentemente sbucciate e ridotte a dadini ed una mazzo di sorcio precedentemente sminuzzato.

Misceliamo in un piatto fondo 2 cucchiai di succo di limone, 2 cucchiai di olio di oliva, 1 spicchio di alio tritato e 3 cucchiai di aceto di vino bianco. Versiamo il succo ottenuto sulla nostra insalata e mescoliamo con cura.

Aggiungiamo infine 4 pomodori tagliati a spicchi, 1 carota grattugiata ed una cipolla piccola affettata in modo sottile. Aggiungiamo infine 250 gr di formaggio di capra tagliato a dadini e mescoliamo il tutto finche la nostra insalata non risultare’ perfettamente amalgamata.Lasciamo riposare in frigo fino al momento di servire in tavola.

Ingredienti per circa 4 porzioni

  • 1 testa di radicchio affettata
  • 1 lattuga affettata
  • 1 carota grande grattugiata
  • 250 gr di formaggio di capra a dadini
  • sale e pepe
  • 2 pere grandi sbucciate e ridotte a dadini
  • 1 mazzo di sorcio sminuzzato
  • 1 cipolla piccola affettata
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 2 cucchiai di olio di oliva EVO
  • 7 cucchiai di noci tritate
  • 3 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 4 pomodori tagliati a spicchi

Concludiamo il nostro menu’ con un dolcetto di facile e veloce esecuzione:la meringa.

In una terrina molto capiente montiamo a neve 4 albumi d’uovo,aggiungendo un pizzico di sale prima di azionare le fruste. Lavoriamo accuratamente il composto fin quando non risulterà’ ben fermo e lucido.Incorporiamo con delicatezza 125gr di zucchero cristallizzato.A questo punto il composto dovrebbe assumere un aspetto molto lucido. Sempre con le fruste in movimento aggiungiamo 125 gr di zucchero semolato,continuiamo a lavorare l’impasto fin quando non sarà’ ben fermo.Trasferiamo ora il nostro composto in una sacca da pasticcere con un beccuccio del diametro di 2 cm circa e prepariamo 26 piccole meringhe che andremo a distribuire su delle teglie precedentemente ricoperte di carta da forno. Inforniamo e lasciamo cuocere in forno a 120 gradi per 90 minuti o comunque finche’ non sono leggermente dorate e si staccano dalla carta da forno. Una volta cotte spegnete il forno e lasciatele riposare li dentro per tutta la notte.

Il giorno seguente accoppiate le meringhe mettendo al centro della panna o della marmellata. Servitele disponendole su un piatto da portata,saranno un ottimo dessert.

Ingredienti per 13 meringhe circa

  • 4 albumi
  • 300ml di panna o della marmellata per riempire
  • un pizzico di sale
  • 125 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di zucchero cristallizzato