Cavoletti di Bruxelles con le mandorle

Cavoletti di Bruxelles con le mandorle

I cavoletti di Bruxelles sono inseriti nell’elenco dei cibi più salutari al mondo. Alcuni studi hanno infatti dimostrato il loro valore contro le malattie alla prostata e la comparsa del cancro al seno. Il loro consumo è dunque caldamente consigliato.

La ricetta dei cavoletti di Bruxelles alle mandorle è molto semplice e richiede meno di mezzora per prepararla.

Procedimento

Pulite i cavoletti eliminando le foglie esterne, che possono essere gialle o rovinate, tagliate la base del torsolo e lavateli sotto l’acqua corrente. Incideteli alla base con un taglio a croce e fateli cuocere per una decina di minuti in acqua leggermente salata. Dopodiché scolateli e tuffateli in un recipiente con acqua fredda in modo da raffreddarli e far sì che mantengano un bel colore. Poi scolateli e tagliateli a metà per la lunghezza.

Sbucciate e tritate gli scalogni, fateli appassire in padella con un po’ d’olio, fino a quando saranno teneri. Aggiungete un filo d’olio e unite i cavoletti, insaporite con sale e pepe, e proseguite la cottura per 8-10 minuti. Una volta che i cavoletti saranno ben rosolati, toglieteli dal fuoco e versate le mandorle, precedentemente tostate in forno e tritate in maniera grossolana. Aggiungete il succo di limone e un filo d’olio. Mescolate e servite.

Ingredienti

500 g di cavoletti di Bruxelles

4 scalogni

3 cucchiai di mandorle non spellate

olio extravergine d’oliva

sale

pepe