Cavatelli di farina integrale di grano duro, con rucola, pomodorini, mazzancolle e pesto di rucola

Cavatelli di farina integrale di grano duro, con rucola, pomodorini, mazzancolle e pesto di rucola

ingredienti per la pasta per 2 persone:
100gr Farina integrale di grano duroSenatore Cappelli o semola per chi non riuscisse a trovare la farina.
100 gr di semolato di grano duro Senatore Cappellio per chi non riuscisse a trovarla va bene la semola rimacinata.
Acqua calda.
Per il pesto di rucola:
Rucola, parmigiano reggiano , olio evo, mandorle in scaglie e se vi piace aglio.
Per il sughetto:
Pomodorini, cipolla, mazzancolle, olio evo cognac.
Per i cavatelli dopo aver impastato mescolando le due farine con l’acqua, lasciare riposare per 10 minuti, tagliare a tocchetti piccoli dei bastoncini di pasta e con un dito o con la punta di un coltello, strisciare il tocchetto di pasta e dare la tipica forma.
Per il pesto di rucola:
Mettere le foglie di rucola ben pulita e lavata nel bicchiere del mixer io ho riempito il mio bicchiere, lasciando alcune foglie che ho cucinato insieme ai cavatelli in acqua, tre cucchiai di parmigiano grattugiato , ho aggiunto olio ad occhio mentre il mixer frullava, e infine le mandorle a scaglie.
Per il sughetto:
Olio e cipolla tritata fine in padella far soffriggere un pò aggiungere i pomodorini tagliati a metà, far cuocere per tre minuti e aggiungere le mazzancolle, aggiungere del cognac e flambare, se non sapete farlo, far solo sfumare il cognac, a questo punto aggiungere i cavatelli e la rucola, che nel frattempo avrete cotto in acqua bollente salata per tre minuti circa, aggiungere il pesto di rucola a piacere e impiattare!

Cipolle di tropea in insalata

Maccheroni al forno