Carpaccio di salmone e susine

Carpaccio di salmone e susine

Il carpaccio di salmone e susine è un antipasto fresco ed estivo. Questa è una ricetta molto semplice da preparare, perfetta per aprire un pranzo o una cena di pesce.

Il protagonista indiscusso del piatto è, infatti, il salmone che ben si sposa con le susine e con la feta.

In alternativa alle susine potete utilizzare le pesche noci o le prugne mentre potete sostituire il salmone affumicato con il salmone norvegese fresco accuratamente abbattuto. In questo caso basterà semplicemente tagliare il trancio di salmone a fettine sottilissime aiutandovi con un apposito coltello.

Le pesche noci, tipico frutto estivo, sono perfette per ricette di questo tipo poiché possono essere abbinate al salmone anche in gustose insalate o con il prosciutto crudo per sfiziosi involtini.

Il carpaccio di salmone e susine, preparato seguendo questa ricetta, può essere conservato in frigorifero fino al momento di servirlo, in alternativa potete conservarlo in frigorifero coperto con della pellicola per alimenti o all’interno di un contenitore a chiusura ermetica ma solo se utilizzate il salmone affumicato. Il pesce crudo, infatti, è meglio consumarlo il prima possibile.

Come preparare il carpaccio di salmone e susine

Per preparare il carpaccio di salmone e susine iniziate lavando accuratamente le susine. Prendete ora il salmone affumicato e disponetelo su di un piatto da portata. Tagliate le susine a fettine e la feta a cubetti. Disponete le susine a fettine e la feta a cubetti sul salmone affumicato. Condite con olio extravergine di oliva, pepe o foglie di menta fresca. Conservate il carpaccio di salmone e susine in frigorifero fino al momento di servire. Buon appetito!

Ingredienti per preparare il carpaccio di salmone e susine

(per quattro persone):

600 grammi di salmone norvegese affumicato

6 susine

200 grammi di formaggio tipo feta

olio extravergine di oliva q.b.

pepe o menta fresca per guarnire