Carpaccio di pesce spada

Carpaccio di pesce spada

Il carpaccio di pesce spada è un piatto freddo leggero e molto semplice da preparare.

Per questa preparazione potete utilizzare del pesce spada fresco o affumicato, l’importante è consumarlo nello stesso giorno in cui è stato acquistato.

Se durante la bella stagione non avete la minima intenzione di accendere i fornelli questo non vuol dire rinunciare a piatti gustosi. Basta poco per preparare piatti freddi semplici ma perfetti e saporiti.

Potete servire il carpaccio di pesce spada come antipasto per una cena di pesce o come secondo piatto leggero per l’estate, perfetto anche per la pausa pranzo!

Per insaporire ulteriormente il carpaccio di pesce spada potete preparare una salsa a base di senape, prezzemolo e erba cipollina oppure con yogurt greco, senape e aceto di vino bianco.

Un altro consiglio è quello di aggiungere al contorno di insalata e rucola una mela verde, per un perfetto abbinamento tra il pesce spada e il contorno.

Con il pesce spada potete preparare altri buonissimi piatti, ecco qualche consiglio: paccheri con pesce spada e melanzane come primo piatto e involtini di spada come secondo piatto.

Come preparare il carpaccio di pesce spada

Per preparare il carpaccio di pesce spada iniziare lavando accuratamente l’insalata e la rucola sotto acqua fredda corrente. Sciacquare bene e sgocciolare poi tagliare a listarelle e disporre l’insalata e la rucola su di un piatto da portata. Porre le fettine di pesce spada sul letto di insalata e rucola e condire con olio extravergine di oliva e sale fino. Se di vostro gradimento potete aggiungere anche un po’ di succo di limone e un pizzico di pepe nero macinato. Il carpaccio di pesce spada è pronto per essere portato in tavola.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare il carpaccio di pesce spada

(per 4 persone):

400 grammi di pesce spada fresco o affumicato tagliato a fette

20 grammi di olio extravergine di oliva

sale fino q.b.

insalata iceberg e rucola q.b.